18 gennaio 2021
ore 23:50
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 47 secondi
 Per tutti
Meteo prima parte della settimana
Meteo prima parte della settimana

SITUAZIONE. Un campo di alta pressione cercherà di guadagnare terreno nella prima parte della nuova settimana, espandendosi dall'Europa sudoccidentale verso il Mediterraneo centrale e l'Italia, culminando sullo Stivale tra martedì e mercoledì. Avrà però vita breve, poiché dall'Atlantico è in gestazione una vasta e dinamica circolazione depressionaria che ben presto scalzerà il temporaneo promontorio anticiclonico. Nel frattempo andrà esaurendosi l'afflusso di aria gelida balcanica che sta segnando l'avvio della settimana, anche se rimarrà in eredità aria fredda nei bassi strati responsabile di minime ancora molto basse laddove prevarranno le schiarite notturne, con valori anche sotto zero sulla Pianura Padana. Contemporaneamente si assisterà alla disposizione delle correnti dai quadranti sudoccidentali intorno all'Italia, responsabili di un aumento della nuvolosità martedì sulle regioni tirreniche e mercoledì anche al Nord, per il graduale avvicinamento del flusso perturbato atlantico, anche con le prime locali piogge. Vediamo nel dettaglio:

METEO ITALIA MARTEDÌ. Nubi in aumento su Liguria, Piemonte, Sardegna e regioni tirreniche con qualche debole pioggia su Genovese, Spezzino, alta Toscana con sparuti fiocchi di neve dai 1000m sull'Appennino Settentrionale. In serata locali piovaschi anche tra basso Lazio e Campania. La sera nubi in aumento anche su Lombardia, Emilia e basso Veneto. Sul resto d'Italia permarranno condizioni di stabilità con prevalenza di bel tempo e cieli sereni o poco nuvolosi. Temperature in ripresa e venti in rinforzo da sudovest.

METEO ITALIA MERCOLEDÌ. Nuvoloso al Nord e su gran parte delle regioni tirreniche con piogge sparse, un po' più frequenti solo su Genovese, Spezzino ed ovest Emilia. Qualche fiocco di neve sull'Appennino Toscano oltre i 1200m. In serata arriva qualche nevicata anche sull'arco alpino tra Piemonte e Lombardia già dai 300/600m di quota, mentre sulla pianura piemontese non esclusi alcuni fiocchi misti a pioggia, seppur di intensità molto debole. Permangono condizioni più soleggiate sulle regioni adriatiche, al Sud e in Sardegna. Temperature in ulteriore lieve aumento e venti in ulteriore rinforzo da sud-sudovest. Per la tendenza fino al weekend clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati