1 dicembre 2020
ore 23:29
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 38 secondi
 Per tutti
forte vento
forte vento

SITUAZIONE. Un fronte freddo in discesa dal Nord Europa si butterà sul Mediterraneo centrale ed entro le prime ore di mercoledì genererà un vortice di bassa pressione proprio ad ovest dello Stivale che si soffermerà in una posizione simile anche nel corso di giovedì. Provocherà un netto rinforzo dei venti anche sulle nostre regioni, inizialmente rotazione ciclonica. A rincarare la dose ci si metterà una nuova depressione di origine atlantica che da venerdì manterrà la ventilazione molto sostenuta sui nostri bacini e su parte delle aree dell'entroterra, con mari agitati e possibili mareggiate sulle coste esposte. Nel dettaglio:

VENTI MERCOLEDÌ. Netta intensificazione dei venti già a prevalente rotazione ciclonica con Bora sul Triestino fino a 80-100km/h, Tramontana in Liguria con possibili disagi, Maestrale in Sardegna, Libeccio su Tirreno e Ionio e Scirocco sul medio-basso Adriatico, fino a 80km/h sul Canale d'Otranto. Mari che diverranno agitati con possibili mareggiate sulla costa ionica della Puglia, alto Adriatico e ovest Sardegna. Acqua alta sulla Laguna Veneta, fino a 130cm in mattinata.

Mari e venti mercoledì
Mari e venti mercoledì

VENETI GIOVEDÌ. I venti inizieranno ad attenuarsi al Nord, mentre rimarranno molto sostenuti al Centro-Sud con Maestrale fino a 80km/h in Sardegna, Maestrale anche sul medio-basso Tirreno ed in Sicilia, venti da sud fino a 80-100km/h su Ionio e basso Adriatico e possibili mareggiate sulle coste ovest della Sardegna e su quelle ioniche, specie pugliesi, con possibili disagi su tutto il Salento.

Mari e venti giovedì
Mari e venti giovedì

TENDENZA DA VENERDÌ. Venerdì disposizione dei venti tra Scirocco e Libeccio sempre molto sostenuti, mareggiate possibili su ovest Sardegna, coste tirreniche e dell'alto Adriatico con acqua alta sulla Laguna Veneta, fino a 130cm. Poche variazioni sabato, quando potranno soffiare anche forti raffiche di Garbino sulle vallate adriatiche e venti che potrebbero cominciare lentamente ad attenuarsi parzialmente nel corso di domenica.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati