19 maggio 2020
ore 23:55
di Carlo Migliore
tempo di lettura
59 secondi
 Per tutti

Situazione: il vortice di bassa pressione che si è insediato sul Mediterraneo centrale porterà diffuse condizioni di instabilità su buona parte della Penisola allontanando definitivamente l'ondata di calore intenso che ha interessato il Sud. Al suo seguito la pressione sull'Italia tenderà ad aumentare nuovamente sotto la spinta di un un vortice ciclonico in approfondimento sulle Isole britanniche. Sarà un anticiclone ibrido caratterizzato da una matrice azzorriana e supportato alle basse latitudini da un contributo africano. Raggiungerà l'Italia da ovest mentre i residui della vecchia circolazione ciclonica si allontaneranno verso la Grecia. 

Dopo il maltempo ci aspetta dunque una fase più stabile, caratterizzata nella giornata di giovedì da qualche ultimo temporale che si attarderà al Sud della Penisola e da un venerdì all'insegna del bel tempo prevalente. Da segnalare tuttavia qualche annuvolamento al Nord, interessato da un richiamo più umido di correnti sud occidentali che potrebbe preludere ad un peggioramento parziale nell'arco del weekend. Nel riparleremo. Il contesto climatico sarà più caldo con temperature in aumento sulla Sardegna, le regioni centrali tirreniche e tutto il Nord. Seguite sempre i nostri aggiornamenti.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati