6 giugno 2020
ore 23:31
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 21 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Da una vasta e dinamica depressione presente sul Nord Europa, con il suo minimo posizionato tra Scandinavia e Mare del Nord, si diparte una serie di fronti diretti verso il Mediterraneo centrale e parte d'Italia. Uno di questi si avvicinerà alle nostre regioni settentrionali nel corso di sabato e domenica riuscirà riversarsi sulla Val Padana con il suo carico di piogge e temporali localmente anche forti, che riusciranno ad avanzare fin verso parte delle regioni centrali. Vediamo nel dettaglio l'evoluzione prevista per la giornata di domenica.

METEO DOMENICA. Al Nord maltempo in intensificazione sin dal mattino sulle zone alpine a partire da quelle centro-occidentali, con fenomeni che diverranno più frequenti in giornata e si estenderanno alla pianura piemontese, ai settori padani a nord del Po e alla Liguria, anche a carattere temporalesco e di forte intensità. Fenomeni più sporadici in Emilia. Al Centro nubi sparse e schiarite anche ampie, maggiori annuvolamenti tuttavia in Toscana e lungo la dorsale appenninica, qualche pioggia in serata sulla Versilia, in estensione sul finire della giornata ai rimanenti settori tirrenici. Isolati focolai temporaleschi anche sulle Marche al pomeriggio. Variabilità in Sardegna con piogge in arrivo entro sera sulla costa occidentale e localmente sul Cagliaritano. Al Sud in gran parte soleggiato, pur con cieli offuscati dal passaggio di velature e qualche addensamento in più lungo l'Appennino. Temperature in lieve aumento. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per la tendenza per la prossima settimana clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati