6 giugno 2020
ore 23:50
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 23 secondi
 Per tutti
Fiumi in piena ed esondazioni ieri nel Friuli VG
Fiumi in piena ed esondazioni ieri nel Friuli VG

SITUAZIONE ORE 15. PRIMI TEMPORALI AL NORD - Mentre la vecchia perturbazione ha ormai definitivamente abbandonato anche le estreme regioni meridionali, un nuovo fronte diramatosi dalla stessa zona di bassa pressione centrata sul Mare del Nord ha raggiunto l'arco alpino. Ne consegue un peggioramento su Alpi e Prealpi con ripresa di rovesci sparsi ed anche alcuni temporali sull'alto Piemonte e sulle Prealpi lombardo-venete.

SITUAZIONE ORE 8. RESIDUA INSTABILITA' AL SUD - L'intensa perturbazione che tra giovedì e venerdì ha attraversato l'Italia si sta allontanando verso il comparto meridionale balcanico ma è ancora in grado di dar luogo ad una residua instabilità sulle regioni più meridionali. Gli ultimi rovesci si attardano all'alba su tratti di Puglia e Calabria, dopo che nella giornata di venerdì hanno pesantemente interessato il Barese con violenti fenomeni che hanno provocato alcuni allagamenti nei sottopassi e causato la caduta di alberi. All'alba di oggi, sabato, i fenomeni hanno perso molta della loro intensità, ma nella notte hanno favorito accumuli pluviometrici di oltre 30mm sul Materano.

ROVESCI SUL FRIULI - Si segnalano inoltre rovesci sparsi sul Friuli, dopo l'impegnativa giornata di venerdì che ha visto l'esondazione di alcuni corsi d'acqua nonché l'evacuazione di una famiglia nel Cividalese per il rischio di smottamenti. Solo dalla mezzanotte si registrano circa 30mm di accumulo pluviometrico sul Pordenonese, dopo le punte di 300mm registrate fino a ieri sulla Giulia.

NUOVO FRONTE IN AVVICINAMENTO - Sul resto d'Italia la situazione è più stabile, ma si tiene d'occhio una nuova perturbazione in arrivo a partire dalle Alpi, pilotata dalla dinamica depressione presente sul Mare del Nord, i cui effetti si avvertiranno su tratti del Nord Italia nel corso della giornata.

METEO PROSSIME ORE. Al Nord ampie schiarite ad inizio giornata, salvo locali addensamenti in Liguria e nubi più consistenti sul Friuli, dove permarranno alcuni rovesci sulla Giulia. In giornata nubi in aumento sulle Alpi con qualche rovescio sulle zone centro-orientali e alcuni focolai temporaleschi in sconfinamento nel pomeriggio-sera alle pianure lombardo-venete, più isolati sulla pianura emiliana; qualche pioggia entro sera anche sulle Alpi settentrionali confinanti con la Svizzera. Al Centro ampie schiarite al mattino salvo addensamenti su Toscana interna ed Umbria. Dal pomeriggio nubi in aumento sulle zone interne in genere con qualche piovasco su rilievi marchigiani ed abruzzesi. Al Sud addensamenti e qualche pioggia al mattino su nord Sicilia, bassa Calabria tirrenica e Salento, maggiori schiarite altrove. Dal pomeriggio nubi sparse e schiarite anche ampie, salvo annuvolamenti sulle zone interne appenniniche con isolati fenomeni diurni sulla dorsale calabro-lucana. Temperature in aumento. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per le previsioni per domenica clicca qui.

Meteo Italia sabato
Meteo Italia sabato


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati