16 agosto 2020
ore 7:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 36 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Dopo un Ferragosto all'insegna dell'alta pressione e del tempo in prevalenza stabile, anche con temperature molto elevate al Sud, il weekend di Ferragosto si chiuderà con una leggera defaillance della struttura anticiclonica. A provocarla saranno gli effetti di una circolazione depressionaria in prossimità del Golfo di Biscaglia che invierà infiltrazioni di aria più umida ed instabile atlantica verso le nostre regioni settentrionali, responsabile di alcuni temporali in più sulle Alpi, che entro sera potranno sconfinare con una certa insistenza a tratti della Pianura Padana, specie occidentale. Poche variazioni per quel che riguarda le temperature, sempre molto elevate al Sud. Ma vediamo nel dettaglio:

METEO DOMENICA. Inizio giornata in gran parte soleggiato, salvo qualche annuvolamento sparso al Nord che risulterà più evidente sulle aree alpine, tanto che già al mattino si potrà avere qualche primo piovasco tra Verbano e Alpi lombarde. Nel corso della giornata una spiccata variabilità interesserà le zone alpine, con alcuni rovesci sparsi o focolai temporaleschi con fenomeni che risulteranno più frequenti nelle ore pre-serali su alto Piemonte e alto Veneto, con sconfinamenti alle pianure piemontesi ed occidentali lombarde. Sul resto d'Italia proseguirà invece la stabilità atmosferica, intervallata soltanto dalla formazione di qualche innocuo annuvolamento cumuliforme lungo l'Appennino. Temperature pressoché stazionarie con punte di 38°C in Sicilia sul Catanese. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per la tendenza per la prossima settimana clicca qui.


Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte

Per capire l'andamento delle temperature previste nei prossimi giorni consulta la nostra sezione temperature.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati