28 ottobre 2021
ore 23:51
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 55 secondi
 Per tutti
Meteo giovedì
Meteo giovedì

MEDICANE, DAL MAR LIBICO VERSO LA SICILIA. La tregua per l'estremo Sud Italia sarà davvero breve. Dopo l'ondata di maltempo alluvionale di inizio settimana un nuovo peggioramento va delineandosi a partire dalle prossime ore, per la formazione del cosiddetto medicane (mediterranean hurricane) tra il Mar Libico e lo Ionio, che verrà denominato Apollo dall'Istituto Meteorologico di Berlino. Il suo centro si trova poco ad est di Malta e nel corso della giornata risalirà verso nord in direzione della Sicilia, avvicinandosi venerdì in prossimità dello Stretto. Intorno ad esso soffieranno venti anche superiori a 100km/h, con i primi rovesci e temporali anche forti che coinvolgeranno la Sicilia meridionale nel corso della giornata. Nel frattempo un altro peggioramento si è concretizzato nella notte sull'est della Sardegna, a causa della presenza di un'area di bassa pressione in prossimità delle Baleari. Sul resto d'Italia le condizioni sono più stabili, per la presenza di un campo anticiclonico che abbraccia gran parte dell'Europa centrale. Vediamo come proseguirà la giornata di oggi:

METEO PROSSIME ORE. Le prime piogge in Sicilia, legate all'avvicinamento del medicane, compariranno in mattinata sul Siracusano e dal pomeriggio sulle aree meridionali; si intensificheranno con il passare delle ore interessando il settore centro-meridionale dell'isola, in particolare Siracusano e Catanese meridionale. Fenomeni più deboli sulle zone più a nord, fino ad assenti sul versante tirrenico. Sarà quindi una giornata ancora di attesa tutto sommato, poiché il grosso del peggioramento si manifesterà venerdì, quando il centro del medicane sarà più vicino. Il tempo di oggi sarà più perturbato in Sardegna, alle prese con una depressione sul Mediterraneo occidentale che provocherà piogge e temporali soprattutto sul versante tirrenico, ma anche su Cagliaritano e Sassarese e fenomeni più deboli sul settore occidentale. Sul resto d'Italia tempo stabile e in prevalenza soleggiato, con qualche nube in più sulla bassa Calabria e alcune sottili velature sul Centro-Sud peninsulare. Venti forti da est-nordest su Ionio e Mar di Sicilia, ma le raffiche superiori ai 100km/h si registreranno tra lo Ionio meridionale e il Mar Libico. Temperature stabili. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia.

Meteo giovedì
Meteo giovedì

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati