18 maggio 2020
ore 23:48
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 32 secondi
 Per tutti
Meteo giovedì venerdì
Meteo giovedì venerdì

SITUAZIONE. Si lascerà dietro ancora qualche strascico fino a giovedì la depressione che si sta mettendo in cammino dal Mediterraneo occidentale verso l'Italia e che darà luogo ad una prima parte della settimana instabile su molte delle nostre regioni con temperature in calo. Giovedì coinvolgerà ancora l'estremo Sud Italia con le ultime note di maltempo, per poi raggiungere i Balcani ed uscire definitivamente di scena. Nel frattempo dall'Atlantico tornerà ad espandersi l'alta pressione delle Azzorre favorendo un miglioramento dapprima al Centro-Nord, ma a ridosso del prossimo weekend anche al Sud, con temperature in generale aumento.

METEO GIOVEDÌ. Mentre il tempo sarà ormai migliorato sulle regioni centro-settentrionali, pur con qualche annuvolamento pomeridiano sulle zone alpine, i residui del fronte collegato alla saccatura transitata sull'Italia si manifesteranno con gli ultimi rovesci e temporali su Sicilia, Calabria, Lucania e Puglia ad inizio giornata, ma con tendenza ad attenuazione dei fenomeni con il passare delle ore e con schiarite sempre più ampie a partire da Campania, Molise e alta Puglia. Entro sera fenomeni ormai esauriti ovunque e schiarite in ampliamento anche al Sud. Temperature in aumento, soprattutto al Centro-Nord, con massime che potranno raggiungere e localmente superare i 26°C su Val Padana, Sardegna e regioni centro-settentrionali tirreniche.

METEO VENERDÌ. L'alta pressione delle Azzorre si insedia sul Mediterraneo centro-occidentale e sull'Europa centro-meridionale favorendo condizioni di stabilità anche sull'Italia con tempo in prevalenza soleggiato. Farà eccezione una lieve variabilità pomeridiana sulle zone alpine, dove non sono esclusi locali rovesci di calore in esaurimento serale e la tendenza ad un certo aumento della nuvolosità verso sera al Nordovest. Temperature in ulteriore lieve aumento, anche al Sud. Per la tendenza per il weekend clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati