17 dicembre 2019
ore 20:30
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 8 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Una depressione mediterranea pilota un fronte responsabile di un martedì nuvoloso al Nord, mentre innesca un richiamo di correnti di Scirocco che favoriscono clima mite al Centro-Sud e tempo più soleggiato. Nel corso della settimana avanzerà a fatica verso est, ostacolata dall'anticiclone balcanico che riuscirà contemporaneamente ad indebolirla, ma avrà la spinta sufficiente per attraversare la Stivale e distribuire giovedì qualche pioggia anche al Centro-Sud, oltre ad un parziale ridimensionamento delle temperature che si manterranno comunque su valori superiori alle medie del periodo. Vediamo nel dettaglio le previsioni per i prossimi giorni:

METEO MERCOLEDÌ. Il minimo mediterraneo si porterà  lentamente verso est dirigendosi dall'entroterra algerino in prossimità delle isole maggiori. Da quella posizione nubi e piogge riusciranno a coinvolgere entrambe sia Sardegna che Sicilia e bassa Calabri ionica, conquistando sul finire della giornata anche le regioni centro meridionali tirreniche, fino a quel momento in condizioni di stabilità con cieli solo offuscati da strati alti. In questo contesto le regioni settentrionali continueranno a vedere nubi e qualche locale pioggia, specie al Nordovest, con neve solo dai 1500/1800m, mentre il sole riuscirà ad interessare gran parte delle regioni adriatiche, anche se alternato a qualche nube innocua. Il clima continuerà a mantenersi molto mite con valori superiori alle medie stagionali, seppur in lieve calo al Centro-Sud.

METEO GIOVEDÌ. Il minimo, ancora più indebolito, risalirà verso nordest spingendosi sull'Italia peninsulare che attraverserà in giornata. In questo contesto nubi e piogge coinvolgeranno in modo sparso il Nord, con spruzzate di neve sulle Alpi dai 1500/1700m. Al Centro-Sud coinvolte dalle piogge soprattutto le regioni tirreniche, ma qualche sconfinamento potrà interessare il versante adriatico, soprattutto la Puglia. Le temperature saranno in lieve calo.

TENDENZA DA VENERDÌ. Transita una perturbazione atlantica più organizzata con maltempo su buona parte del Nord, neve sulle Alpi e piogge in estensione alle regioni centro-settentrionali tirreniche.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati