12 marzo 2021
ore 23:36
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 35 secondi
 Per tutti
Tendenza meteo weekend
Tendenza meteo weekend

FRONTE NORD ATLANTICO IN ARRIVO. Dopo la breve parentesi anticiclonica che fino a metà settimana ha ristabilito un po' di quiete su buona parte d'Italia, dal Nord Atlantico tornano ad organizzarsi correnti via via più intense che proveranno a guadagnare strada verso il Mediterraneo. Entro il weekend queste riusciranno a spingersi verso sud fino a condizionare il tempo anche su diverse zone d'Italia. L'alta pressione delle Azzorre infatti si limiterà a proteggere la Penisola Iberica e il medio Atlantico, mentre sul suo bordo settentrionale si intensificheranno i flussi nord atlantici che piloteranno una prima perturbazione tra venerdì e sabato in movimento da nord verso sud. Una seconda e più attiva giungerà sabato sera sulle Alpi e scorrerà domenica verso le regioni centro-meridionali, sospinta da intense correnti settentrionali che provocheranno un calo delle temperature a partire dalle regioni settentrionali. Sarà il preludio ad una fase ancora più fredda ed instabile attesa per la prossima settimana.

METEO SABATO. Residua instabilità al Sud, legata al transito della perturbazione giunta venerdì, con qualche pioggia al mattino su bassa Campania, medio-alta Puglia, Lucania e alta Calabria tirrenica, in esaurimento nel pomeriggio. Sul resto d'Italia prevarranno condizioni più stabili e soleggiate salvo locali nebbie al primo mattino sulla pianura padano veneta e qualche innocuo annuvolamento sulle aree interne tirreniche ed ovest Sardegna, in attesa però di un progressivo deterioramento del tempo su Alpi e alto Tirreno entro sera per il sopraggiungere del secondo impulso perturbato dal Nord Atlantico. Entro fine giornata infatti sono attese le prime nevicate sui confini alpini centro-occidentali dai 900/1200m e le prime piogge tra Spezzino e alta Toscana. Sul resto del Nord si avrà solo un aumento della nuvolosità alta e stratificata, a carattere innocuo.

Meteo Italia sabato
Meteo Italia sabato

METEO DOMENICA. Farà il suo ingresso la nuova perturbazione nord atlantica, con un po' di neve sulle Alpi, specie la notte sui settori confinali anche a quote collinari, alcune piogge o rovesci su Triveneto ed Emilia orientale, localmente Lombardia orientale al mattino, in esaurimento in giornata con tendenza a schiarite da ovest. Instabile anche su gran parte delle regioni centrali tirreniche e Sardegna, (possibili temporali sulle aree centrali interne) con fenomeni in estensione in giornata a quelle adriatiche (soprattutto sulle Marche), e in propagazione con il passare delle ore al basso Tirreno, fino al nord della Sicilia e all'alta Puglia entro fine giornata. Neve sull'Appennino centro-settentrionali dai 900/1200m, in calo fino a 600m la sera sui settori più a nord. Schiarite invece su Nordovest, ovest Emilia ed estreme regioni meridionali, salvo addensamenti e nevischio sulle Alpi confinali centro-occidentali. In questa fase ci si attende un calo delle temperature al Centro-Nord, accompagnato da un deciso rinforzo del vento che tenderà a divenire di Maestrale, soprattutto sul Tirreno e intorno alle due isole maggiori, con raffiche di fohn al Nordovest e Bora sul Triestino.

Meteo Italia domenica
Meteo Italia domenica


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati