27 febbraio 2020
ore 17:54
di Alex Guarini
tempo di lettura
1 minuto, 30 secondi
 Per tutti

NON C’È TREGUA PER LE ISOLE BRITANNICHE che a più riprese continuano ad essere attraversate da diversi Cicloni in arrivo dall’Oceano Atlantico, alimentati da aria fredda in discesa dalla Groenlandia. Una nuova tempesta raggiungerà il nord-ovest del Regno Unito nel fine settimana dando luogo all’ennesima ondata di maltempo caratterizzata da venti sostenuti e forti piogge. Maltempo atteso non solo in Gran Bretagna ma anche sulla Spagna nord-occidentale nel corso di sabato. A tal proposito il Servizio Meteorologico Spagnolo AEMET ha diramato un’allerta meteo arancione per venti forti.

STANDO ALLE ULTIME ELABORAZIONI DEL METOFFICE, venerdì un intenso fronte perturbato associato a questo ciclone denominato Jorge, darà luogo ad intense precipitazioni su tutto il Regno Unito - Diramati diversi avvisi di pioggia per alcune aree del Galles e dell'Inghilterra settentrionale, sulle quali la pioggia risulterà più consistente con accumuli pluviometrici a tratti superiori ai 60-80 mm. Sono territori che nelle scorse settimane hanno già subito piogge alluvionali e danni ingenti con suoli ormai saturi d’acqua.

VENTI FORTI E BUFERE DI NEVE A QUOTE COLLINARI - In particolare sull’Irlanda sono attese raffiche da Sud-Ovest che potranno spesso superare i 120 km//h. Anche in questo caso con forti piogge su suoli già saturi e rischio di inondazioni. Il METOFFICE annuncia inoltre che sabato nonostante una progressiva attenuazione del vortice, giungerà aria più fredda con alta probabilità di neve fino a quote collinari nel Nord del Regno Unito. Stando ai dati odierni, le condizioni meteorologiche non subiranno particolari variazioni anche nel corso della prossima settimana con freddo persistente ed un contesto umido e ventoso accompagnato da nuove perturbazioni in arrivo.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati