11 marzo 2021
ore 23:49
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 6 secondi
 Per tutti
Meteo Italia venerdì
Meteo Italia venerdì

SITUAZIONE. La perturbazione che fino a ieri, mercoledì, ha generato gli ultimi episodi di instabilità su parte del Sud si è ormai definitivamente allontanata dalle nostre regioni e al suo seguito è in fase di temporanea rimonta un campo di alta pressione in espansione dall'Europa sudoccidentale. La giornata di giovedì comincia infatti all'insegna della stabilità prevalente, anche se al Nord si scorgono già i primi segnali di un imminente cambiamento. Il flusso perturbato nord atlantico infatti sta guadagnando terreno verso il Mediterraneo e lo fa accompagnando un fronte responsabile di un aumento della nuvolosità alta e stratificata via via più compatta sulle regioni settentrionali. Il fronte in questione indebolirà l'anticiclone a ridosso del weekend, provocando un certo incremento dell'instabilità venerdì quantomeno su Nordest, buona parte delle regioni tirreniche e tratti della Sardegna con qualche pioggia o rovescio e alcune nevicate in montagna. Vediamo i dettagli:

METEO GIOVEDÌ. Stabile e in prevalenza soleggiato al Centrosud, pur con nubi alte in aumento sulle regioni centrali e qualche pioggia o rovescio in arrivo sulla Toscana nord occidentale nel corso della giornata e neve sulle vette dell'Appennino solo dai 2000m. Nubi in progressivo ispessimento al Nord con alcune piogge sulla Liguria, specie di Levante, entro fine giornata precipitazioni anche sulle Alpi centro-occidentali, specie di confine, con neve dai 1300/1400m; deboli fenomeni la sera anche su alto Piemonte, ovest Lombardia, alto Veneto e Friuli VG. Venti settentrionali ancora sostenuti al Sud, ma in attenuazione; Libeccio in rinforzo tra Ligure, Sardegna e alto Tirreno.

METEO VENERDÌ. Spiccata variabilità con locali piogge o rovesci su est Lombardia e Triveneto, specie dal pomeriggio, ma anche su medio-alto versante tirrenico ed Umbria, con fenomeni più frequenti in serata, anche temporaleschi e in locale sconfinamento alle Marche. Piovaschi in serata anche sulla Sardegna settentrionale. Maggiori aperture su Nordovest, Alpi, ovest Lombardia, versante adriatico ed in generale al Sud, salvo addensamenti temporanei sui confini alpini occidentali con qualche fiocco fino al pomeriggio su quelli valdostani. Quota neve oltre 1300-1400m su Appennino settentrionale, 1500/1700m su quello centrale. Venti sostenuti di Libeccio con raffiche di Garbino sul versante adriatico, venti tesi di Scirocco al largo dell'Adriatico, raffiche di fohn in arrivo agli sbocchi vallivi del Nordovest. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per l'evoluzione prevista per il weekend clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati