28 febbraio 2021
ore 23:29
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 22 secondi
 Per tutti
Alta pressione a inizio della prossima settimana
Alta pressione a inizio della prossima settimana

INIZIO SETTIMANA CON L'ANTICICLONE. Passato il fronte freddo che sul finire della settimana raggiungerà i Balcani l'anticiclone tornerà a rinforzare, riprendendosi gli spazi perduti nel weekend. Con l'inizio della nuova settimana gran parte d'Europa si ritroverà sotto la sua protezione e il tempo si mostrerà stabile anche sull'Italia e in gran parte soleggiato, a parte qualche residuo annuvolamento sulle estreme regioni meridionali. Tra lunedì e martedì giusto qualche innocuo annuvolamento è atteso tra Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, con ripercussioni fin su parte della Sardegna ma a carattere del tutto innocuo. Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente, dopo la contenuta rinfrescata del weekend, portandosi su valori gradevoli ma non eccessivi come la scorsa settimana.

TEMPERATURE IN AUMENTO, CLIMA GRADEVOLE. Entro metà settimana raggiungeremo punte di 15/17°C sulla Pianura Padana, zone interne delle regioni tirreniche, Puglia ed isole maggiori, picchi di 18/19°C saranno possibili sull'entroterra toscano. Farà però ancora fresco di notte e al primo mattino e le giornate saranno caratterizzate da una notevole escursione termica, tanto che sulle stesse aree i valori minimi scenderanno fin verso i 3/5°C.

SECONDA META' DELLA SETTIMANA, IRRUZIONE FREDDA DA NORD. Nella seconda parte della settimana qualcosa dovrebbe cominciare a cambiare. L'anticiclone sembra intenzionato ad estendersi verso latitudini più settentrionali fino a raggiungere Isole britanniche ed Islanda e sul suo bordo destro si attiverebbe così una discesa di correnti fredde dirette dalla Scandinavia verso l'Europa centrale e successivamente anche l'Italia, dove le temperature comincerebbero a calare e il tempo si farebbe più instabile.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati