10 dicembre 2019
ore 21:20
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 28 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE ORE 8. TEMPORALI AL CENTRO-SUD - Una perturbazione provenuta dal Nord Atlantico sta attraversando l'Italia e dopo aver abbandonato le regioni del Nord si concentra in queste ore su parte del Sud, del medio Adriatico e delle isole maggiori distribuendo piogge e temporali a macchia di leopardo. Temporali segnalati tra Molise e alta Puglia con coinvolgimento soprattutto del Gargano. Altri fenomeni anche temporaleschi interessano Calabria e Sicilia con accumuli pluviometrici che in poche ore hanno raggiunto i 20mm sul Palermitano. L'aria fredda che spinge il fronte verso sud sta provocando un calo termico e favorisce il ritorno della neve sui rilievi della Sila dai 1500m. Altri temporali si stanno scaricando all'alba di oggi, martedì, al largo della Campania e in Sardegna sulla costa Smeralda e nel sud della regione.

VENTI IN RINFORZO - Si segnalano inoltre i venti che stanno rinforzando intorno all'Italia, in particolare in Sardegna dove il Maestrale soffia già molto teso e le raffiche raggiungono i 70km/h. Venti sostenuti anche sulle zone interne con raffiche notevoli in quota sulle Alpi dove si raggiungono i 70km/h lungo il confine svizzero.

PROSSIME ORE. Il Nord è già fuori dal raggio d'azione del fronte e beneficerà di una parentesi più stabile con cieli in gran parte sereni dopo che si saranno dissolte le nebbie del mattino che gravano sulla Pianura Padana centro-orientale, a parte qualche residuo addensamento sui confini alpini orientali e sulla Romagna. Al Centro bel tempo sul versante tirrenico salvo addensamenti sulle zone interne. Instabile sul versante adriatico con piogge, rovesci e neve dai 1200m, ma con fenomeni in esaurimento entro sera da nord. In Sardegna diffusa instabilità al mattino con piogge e temporali in esaurimento dal pomeriggio e tendenza ad ampie schiarite. Al Sud tempo instabile con piogge e rovesci sparsi che rapidamente raggiungeranno anche il Salento, temporali in serata sulla Calabria ionica, fenomeni sporadici o assenti sulla costa campana. Neve sull'Appennino dai 1300/1500m. Venti tesi o forti settentrionali, temperature in diminuzione. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per la tendenza tra mercoledì e giovedì clicca qui.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati