13 luglio 2020
ore 23:45
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 33 secondi
 Per tutti
Temperature previste in settimana
Temperature previste in settimana

SITUAZIONE. Gli ultimi refoli di aria fresca legati al passaggio del fronte del weekend appena conclusosi stanno raggiungendo le regioni meridionali, dando  luogo ad un contenuto calo delle temperature in avvio di settimana. Nel frattempo dall'Europa occidentale sta rimontando verso il Mediterraneo centrale e l'Italia un promontorio dell'alta pressione delle Azzorre che favorirà un recupero delle temperature nella prima parte della settimana. In ogni caso non si raggiungeranno valori termici particolarmente elevati, venendo a mancare il supporto caldo nordafricano responsabile dei fastidiosi picchi di calore. Si tratterà di temperature tutto sommato nella norma, anzi tendenti nuovamente a diminuire dalla seconda metà della settimana quando sull'Italia irromperanno correnti più fresche ed instabili dal Nord Europa. Vediamo i dettagli:

TEMPERATURE MARTEDÌ. Aumenteranno leggermente le temperature sulle regioni peninsulari rispetto alle 24 ore precedenti, mentre subiranno un certo calo su quelle insulari a causa di una maggior presenza di nuvolosità diurna sulle zone interne, accompagnata anche da qualche temporale. I valori più alti si raggiungeranno sulle pianure di Toscana, alto Lazio, Foggiano interno e sul Materano, con massime fin verso i 32°C.

TEMPERATURE MERCOLEDÌ. Ancora qualche grado in più rispetto alle 24 ore precedenti, soprattutto sulle regioni meridionali, Qui si potranno raggiungere anche valori di 32/34° su Materano, Tavoliere delle Puglie e Cosentino.

TEMPERATURE GIOVEDÌ. L'ingresso di correnti più fresche settentrionali determinerà un certo calo termico al Nord, specie sul Triveneto, e su parte del Centro, mentre poche saranno le variazioni sul resto d'Italia con massime ancora verso i 33°C su Puglia, Materano, Cosentino ed anche sul Catanese.

TENDENZA WEEKEND. Ulteriore rinfrescata venerdì su gran parte delle regioni, ma nel weekend il rinforzo dell'alta pressione da ovest dovrebbe favorire una ripresa delle temperature, anche piuttosto netta.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati