28 gennaio 2021
ore 20:18
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 0 secondi
 Per tutti


Continua a fare 'caldo' in Spagna dove, per il secondo giorno consecutivo, si registrano temperature quasi estive soprattutto sulla parte sud orientale. Dopo il caldo anomalo di mercoledì con Valencia che ha toccato i +26, 2°C eguagliando il record del gennaio 2018, anche quest'oggi si replica. Alicante ha infatti toccato i +29,2°C che se confermato eguaglierebbe il record assoluto di tutta la Spagna registrato nel gennaio 1982. Nella Comunità Valenciana, la più interessata, i valori sfiorano i +30°C come a Sagunto ed Elx. Altri dati: Miramar +28°C, Tortosa +28°C, Oliva+27°C,  Murcia +27°C, Lorca +25°C, Madrid 20°C, Zaragoza +20°C. Valladolid ha invece registrato la minima più alta in assoluto con +10,3°C. 

La Spagna è interessata da un promontorio anticiclonico sub tropicale alimentato da una massa d'aria calda in arrivo dal Nord Africa. Le località con temperature più elevate risentono poi dell'effetto dei venti di caduta dai rilievi.

Dopo una prima decade del mese piuttosto fredda con l'apoteosi di neve a Madrid la terza decade di gennaio per la Spagna risulta diametralmente opposta tanto che, per diverse località, l'ampiezza termica mensile risulta essere piuttosto ampia. 


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati