31 marzo 2020
ore 9:40
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 19 secondi
 Per tutti

Situazione: Aria fredda di matrice artico scandinava sta affluendo sull'Italia dai Balcani, associato all'aria fredda un fronte di instabilità che tra le giornate di martedì e mercoledì porterà piogge, rovesci e nevicate fino a quote collinari, dapprima sulle regioni centrali poi anche al Sud. Vediamo le zone maggiormente interessate con una stima delle quote e delle tempistiche:

Meteo neve martedì: Al mattino fiocchi sulle Alpi occidentali fino a 600-700m in esaurimento, nevicate più diffuse sull'Appennino Tosco Emiliano e lungo la dorsale appenninica dai 300-400m dell'Emilia Romagna fino ai 500-600m di Umbria e Marche. Nel pomeriggio residue nevicate sull'Appennino Tosco Emiliano fino a 400-500, nevicate su Marche interne e Umbria dai 350-500m. Arriva la neve anche tra Abruzzo e Lazio in calo fino a 700-800m. In serata nevicate tra Abruzzo, Lazio, Molise, Appennino Campano e Gargano dai 500-700m.

Meteo neve mercoledì: Al mattino residue nevicate tra Molise, Gargano, dorsale campano lucana dai 400-600m, neve anche su Pollino e Sila dai 700-800m. Nel pomeriggio ancora qualche sporadica nevicata su dorsale campano lucana e  Calabria fino a 500-700m in esaurimento. In serata fenomeni in esaurimento anche in Calabria.


Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati