21 giugno 2019
ore 8:20
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 46 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. L'anticiclone ben disteso all'altezza del Mediterraneo e dell'Europa meridionale favorisce condizioni di stabilità e prevalenza di bel tempo sull'Italia, anche se nelle ore pomeridiane è ormai consueta la formazione di qualche temporale di calore in prossimità dei monti, in locale sconfinamento all'alta Val Padana. Le temperature si manterranno su valori estivi, anche di qualche grado sopra le medie ma senza eccessi di calore, anche se un po' di afa inizia ad avvertirsi sulle coste tirreniche e sulle zone di pianura. Tra venerdì e sabato tuttavia dovremo fare i conti con un temporaneo indebolimento della struttura di alta pressione a causa del passaggio di una lieve saccatura di bassa pressione sul Nord Italia, sufficiente ad innescare temporali più organizzati in transito al Nord e su parte del Centro.

METEO VENERDÌ. Già nel corso di venerdì quindi una depressione atlantica sarà la causa di un certo peggioramento al Nord, anche se di breve durata. Attiva sulle Isole britanniche riuscirà a scavarsi una lieve saccatura verso il comparto alpino, quanto basterà per accompagnare un veloce fronte di instabilità che già venerdì mattina genererà qualche rovescio o temporale su centro-ovest Alpi e pianure piemontesi e lombarde. Dal pomeriggio piogge e temporali sparsi su gran parte dell'arco alpino con sconfinamenti la sera-notte alle pianure piemontesi e lombarde, localmente di forte intensità e grandinigeni.

METEO SABATO. Avvio di giornata già instabile al Nord, non solo sulle Alpi, ma con piogge e qualche temporale anche in Pianura Padana, localmente fin sull'Emilia, Toscana e Appennino Settentrionale. In giornata tempo spesso instabile su gran parte del Nord con piogge e qualche temporale ma con tendenza ad attenuazione dei fenomeni al Nordovest, dove subentreranno alcune schiarite. Un po' di instabilità transita inoltre su Umbria e Marche con qualche temporale, ma contemporaneamente tende a migliorare in Toscana. Nulla di fatto sul resto d'Italia con prevalenza di bel tempo.

METEO DOMENICA. Il fronte si sposta verso i Balcani e il tempo migliora sull'Italia centro-settentrionale, ma al pomeriggio ancora qualche rovescio o focolaio temporalesco sarà possibile su Alpi e Prealpi orientali e sull'Appenino centro-settentrionale, in rapido esaurimento. Altrove ancora bel tempo prevalente.

TENDENZA SUCCESSIVA. Alta pressione nordafricana in rinforzo e temperature in aumento su tutta Italia dalla nuova settimana, per un'ondata di calore dal Nord Africa.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.

Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati