28 agosto 2020
ore 11:18
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 20 secondi
 Per tutti
Il passaggio dell'uragano Laura lascia dietro di se una lunga scia di distruzione
Il passaggio dell'uragano Laura lascia dietro di se una lunga scia di distruzione

DISTRUZIONE TOTALE SU MIGLIAIA DI KM QUADRATI: il bilancio non ancora definitivo del passaggio dell'uragano Laura è disastroso, secondo le autorità locali sarebbero almeno 6 le vittime riconducibili in qualche modo alla tempesta mentre ci sarebbero diversi miliardi di dollari di danni. Interi quartieri residenziali rasi al suolo, edifici anche di edilizia armata sventrati, inondazioni, interi tratti di costa devastati.

Uragano Laura prima e dopo
Uragano Laura prima e dopo

L'area più colpita è quella compresa tra Cameron dove è avvenuto il landafll dell'uragano, proprio sulla costa e la cittadina di Lake Charles, poco all'interno della costa sud occidentale della Louisiana. Le acque del lago hanno invaso strade e allagato abitazioni mentre i fortissimi venti, fino a 220km/h hanno distrutto tetti, abbattuti migliaia di alberi e in diversi casi interi edifici.

Laura ha perso gran parte della sua energia spostandosi all'interno dello Stato passando rapidamente da categoria 4 a categoria 1 nei primi 100-150km dalla costa verso nord, che è appunto la fascia più colpita dalla forza dell'uragano, poi è diventata una tempesta tropicale e attualmente si trova nello stato dell'Arkansas dove sta portando piogge abbondanti e venti fino a 90km/h. Entro venerdì sera varcherà il confine entrando nello stato del Missouri dove perderà ulteriore potenza. Nella giornata di sabato attraverserà il Kentucky e la Virginia finendo poi sulla costa orientale nei pressi del New Jersey. Qui sarà agganciata da una depressione extra tropicale continuando poi la sua marcia lungo la costa nord orientale degli USA (sfiorerà anche New York) che la porterà fino al Canada orientale.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati