22 dicembre 2023
ore 23:51
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 3 secondi
 Per tutti
Meteo Vigilia, Natale e Santo Stefano
Meteo Vigilia, Natale e Santo Stefano

La fase prenatalizia, caratterizzata da forti correnti nordoccidentali che spazzano buona parte d'Italia, non avrà lunga vita ed è destinata ad interrompersi già nei giorni intorno al Natale. Il possente anticiclone posizionato ora in Atlantico, con massimi barici di addirittura 1050hPa, cercherà di estendersi verso est abbracciando l'Europa centro-meridionale a partire dalla Vigilia. I venti sullo Stivale si attenueranno, il tempo rimarrà tutto sommato stabile, ma all'interno dell'anticiclone si muoveranno correnti umide occidentali che provocheranno alcuni addensamenti ed anche locali deboli piogge sulle regioni esposte, ovvero su quelle del nostro versante tirrenico. L'aria più umida favorirà inoltre l'intensificazione di alcune nebbie in Val Padana, mentre il clima sarà mite soprattutto in quota, al di sopra delle inversioni termiche, con lo zero termico che il giorno di Natale raggiungerà i 3000/3200m sulle Alpi, 3600/3700m al Sud. Ecco nel dettaglio le previsioni fino a Santo Stefano.

DOMENICA 24 DICEMBRE, LA VIGILIA. Sarà una giornata stabile, anche se non ovunque soleggiata. Addensamenti sono attesi su Liguria, Sardegna occidentale e regioni tirreniche, con possibilità anche di qualche pioviggine dal pomeriggio tra Lazio e Campania, in serata sul Genovese. In serata annuvolamenti innocui in arrivo anche sulle aree alpine centro-orientali. Da segnalare inoltre banchi di nebbia sulla pianura veneta, localmente persistenti nelle ore diurne. Altrove tempo soleggiato. Temperature in lieve calo al Centro-Nord, su valori comunque miti. Ventilazione tesa di Maestrale sulle isole maggiori.

Meteo Vigilia di Natale
Meteo Vigilia di Natale

NATALE. Tempo stabile, ma persistenza di addensamenti su Liguria, regioni tirreniche peninsulari e Umbria con possibilità di alcune pioviggini su Levante Ligure, alta Toscana, basso Lazio e alta Campania. Qualche nube innocua anche su Friuli VG e banchi di nebbia in intensificazione dopo il tramonto sulla Val Padana centro-orientale. Altrove tempo in prevalenza soleggiato. Temperature in ulteriore lieve diminuzione al Centro-Nord. Venti deboli o moderati da ovest-nordovest.

Meteo Natale
Meteo Natale

MARTEDI' 26 DICEMBRE, SANTO STEFANO. Nonostante la presenza dell'anticiclone e la stabilità atmosferica, annuvolamenti irregolari interesseranno la Val Padana e la fascia prealpina (anche con banchi di nebbia in pianura), le regioni tirreniche e l'Umbria, anche con qualche debole pioggia su Levante Ligure, alta Toscana e Lazio. Più soleggiato su Alpi, regioni adriatiche, ioniche e isole maggiori. Temperature stabili o in lieve calo al Nord. Ventilazione debole occidentale. Per la tendenza fino a Capodanno clicca qui.


Segui 3BMeteo su TikTok


Articoli correlati