8 maggio 2021
ore 8:30
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 50 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Dopo il passaggio del veloce fronte atlantico che venerdì ha attraversato parte del Nord Italia l'anticiclone tornerà ad espandersi dall'Europa sudoccidentale verso il Mediterraneo centrale e l'Europa balcanica. Anche le nostre regioni beneficeranno di tale andamento, con pressione in rinforzo nel weekend e tempo che cercherà di stabilizzarsi. Si assisterà però ad un certo calo termico sabato, dovuto all'aria più fresca in afflusso al seguito del fronte atlantico di venerdì, mentre domenica correnti più miti in risalita dal Nord Africa che convergeranno all'interno dell'anticiclone favoriranno un nuovo incremento delle temperature. Tuttavia il nuovo campo di alta pressione non sembra essere duraturo, poiché già sul finire della settimana dall'Atlantico una profonda depressione cercherà di avanzare vero il Continente, innescando un richiamo di correnti umide meridionali che provocheranno un progressivo deterioramento del tempo su parte del Nordovest, destinato ad intensificarsi con l'inizio della prossima settimana e ad estendersi a gran parte d'Italia. Nel dettaglio:

METEO SABATO. Sarà una in prevalenza giornata stabile sull'Italia con cieli in gran parte sereni o poco nuvolosi, ad eccezioni di alcuni annuvolamenti sparsi ed innocui al mattino su parte della Val Padana e lungo l'Adriatico, al pomeriggio in generale lungo l'Appennino dove tra l'altro non si escludono alcuni locali piovaschi, in esaurimento serale. Ventilazione moderata settentrionale al Centro-Sud e temperature in diminuzione, ad eccezione dell'estremo Sud dove rimarranno stazionarie.

METEO DOMENICA. La maggior parte d'Italia sarà accomunata da cieli sereni o poco nuvolosi, pur con una certa variabilità diurna lungo l'Appennino che tra il settore laziale e quello abruzzese potrà dar luogo ad alcuni brevi piovaschi in esaurimento serale. Attenzione invece al Nordovest, dove col passare delle ore è previsto un aumento della nuvolosità con le prime piogge nel pomeriggio sui rilievi piemontesi, sulla Valle d'Aosta sudorientale e sull'alta Lombardia. Venti in rinforzo da sudest sui bacini occidentali, temperature in aumento.

WEEKEND, CLIMA SERALE MITE. Le temperature che accompagneranno le nostre tanto attese prime serate all'aperto nel fine settimana saranno caratterizzate da condizioni climatiche tutto sommato gradevoli nelle città. Tra le due sarà la serata di domenica quella con i valori generalmente più elevati, ma anche il sabato sera sarà decisamente vivibile. Perfetto il clima all'ora dell'aperitivo, quando il sole sarà prossimo al tramonto, un po' più fresco (inevitabilmente) durante la cena all'aperto quando starà calando il buio, ma sempre nei limiti del gradevole. Ci aspettiamo valori generalmente compresi tra 18 e 22°C nella prima parte della serata, un po' più basse però con il trascorrere delle ore. Tutt'altra cosa sarà però in montagna, per ovvi motivi. Per la tendenza per la prossima settimana clicca qui.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazionale che regionale.

Le piogge in arrivo riusciranno a migliorare la qualità dell'aria nelle nostre città? Per capire come saranno le concentrazioni dei principali inquinanti visita la sezione inquinanti.

Fino a quando proseguirà il maltempo? Tutti i dettagli nella sezione meteo Italia.

Per capire dove pioverà di più nelle prossime ore consulta le nostre mappe di precipitazioni.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati