22 settembre 2020
ore 23:51
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 23 secondi
 Per tutti
Burrasche in arrivo entro il weekend
Burrasche in arrivo entro il weekend

SITUAZIONE. La profonda depressione atlantica che tra venerdì e il weekend si scaverà sull'Italia innescherà un sensibile rinforzo dei venti sui nostri bacini, dapprima di Libeccio, poi di Maestrale, con raffiche che potranno toccare anche i 100km/h. Ne conseguirà un evidente aumento del moto ondoso con molti mari che diverranno agitati e possibili mareggiate sulle coste esposte. Vediamo più nel dettaglio:

MARI E VENTI VENERDÌ. Si scava una profonda depressione all'altezza del Nord Italia che richiamerà forti venti di Libeccio (sudovest) con le raffiche più intense al largo del Mar Ligure e intorno alla Sardegna, anche fino a 80-100km/h. Tendenza a Maestrale sul Mar di Sardegna. Raffiche di Garbino spazzeranno l'Emilia ma soprattutto le coste adriatiche. Mari che diverranno agitati, possibili mareggiate sulle coste ovest della Sardegna e su buona parte di quelle tirreniche.

Meteo Italia: le raffiche di vento previste venerdì
Meteo Italia: le raffiche di vento previste venerdì

MARI E VENTI WEEKEND. I venti tendono a disporsi da ovest -nordovest, sempre molto sostenuti su tutta Italia a causa della presenza del minimo di pressione sulle regioni del Centro-Nord. Sabato raffiche fino a 100km/h attese sui bacini occidentali, in particolare su Mar di Sardegna, medio-basso tirreno e Mar di Sicilia. Nella giornata di domenica si dovrebbe assistere invece ad una maggior rotazione ciclonica dei venti intorno al centro della bassa pressione, con Bora sull'alto Adriatico, Maestrale sui bacini occidentali, Libeccio su quelli meridionali. Sempre possibili raffiche fino a 100km/h e localmente oltre sui bacini occidentali e mareggiate sulle coste esposte, possibili raffiche di fohn a inizio weekend al Nordovest. 


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati