31 marzo 2020
ore 17:10
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 38 secondi
 Per tutti

Un'ondata di maltempo ha interessato la Calabria nella giornata di lunedì 30 marzo. In particolare le forti precipitazioni hanno interessato la provincia di VIBO VALENTIA. Le precipitazioni, di per sè già presenti dal pomeriggio, si sono andate intensificando nella tarda serata per poi proseguire per tutta la notte. A Maierato gli accumuli totali hanno raggiunto i 150mm, 107mm a Mileto, 87mm a Vibo Valentia. Diverse le criticità emerse sul territorio provinciale determinate dal maltempo. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco. Lo stabilimento Pippo Callipo conserve è stato investito in pieno dal fiume di fango e detriti, con uno spessore fino a 60cm. Smottamenti hanno coinvolto le zone di Maierato, Francavilla Angitola e Pizzo Calabro. Le piogge hanno inoltre interessato la Piana di Gioia Tauro e la Costa Viola.

PREVISIONI METEO CALABRIA - Nelle prossime ore condizioni di instabilità seguiteranno ad interessare la regione con fenomeni irregolari specie tra lametino e cosentino tirrenico. In serata è attesa una nuova perturbazione che entro mercoledì attraverserà la Calabria portando piogge, rovesci e nevicate fino a quote collinari. Il tutto accompagnato da un rinforzo dei venti e da un abbassamento delle temperature. Per maggiori dettagli visita la sezione METEO CALABRIA

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazionale che regionale.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati