4 dicembre 2020
ore 23:55
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 1 secondo
 Per tutti
La neve sulle Alpi, Cervinia
La neve sulle Alpi, Cervinia

NEVE SULLE ALPI, SARA' TANTISSIMA: Seconda perturbazione dall'ingresso dell'inverno meteorologico del 1 dicembre e seconda tornata di neve al Nord , soprattutto sulle Alpi ma questa volta la fase di maltempo sarà lunga e porterà nevicate copiose sia durante il weekend che nel giorno dell'Immacolata tanto che su diverse zone si potrà tranquillamente superare il metro di altezza. Le quote attualmente sono in rialzo a causa della circolazione ciclonica che ha introdotto correnti più miti che vanno a interferire con il cuscino freddo ancora presente. Si va dalle quote molto basse de Piemonte fino ai 400-600m di Valle d'Aosta, Lombardia e Triveneto ma le quote saliranno ulteriormente in serata. Gli accumuli più abbondanti in Ossola, Domodossola 20 cm, a salire con la quota. Madesimo 40 cm, Livigno 15-20cm, Valle d'Aosta 15-30 cm dai 1000m (ma solo sui settori orientali), Sestriere 20-30cm. Oltre 50 cm dai 1500m, specie nel Verbano-Cusio-Ossola e in Valchiavenna Accumuli inferiori su Trentino e Dolomiti venete,  dove la perturbazione darà il massimo nelle prossime ore e nel weekend, proprio sui settori orientali sono attesi gli accumuli più importanti anche vicini ai 2 metri:

Forte nevicata in paganella
Forte nevicata in paganella
Sauze d'Oulx
Sauze d'Oulx
Fotosegnalazione di Ala di stura
Fotosegnalazione di Ala di stura
Neve a Brenta
Neve a Brenta
Foppolo
Foppolo

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati