21 ottobre 2021
ore 14:29
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 47 secondi
 Per tutti

Che gli antichi Norreni, meglio conosciuti come Vichinghi fossero arrivati in America prima della spedizione di Cristoforo Colombo era già stato ipotizzato grazie al ritrovamento nella Penisola di Terranova di alcuni insediamenti attribuibili a quella civiltà. L'evento è addirittura entrato a far parte della ben nota serie televisiva Vikings che forse qualcuno avrà visto e da cui abbiamo preso l'immagine di copertina. Quello che non si sapeva con certezza era la data dell'arrivo, una data difficile da determinare per la mancanza nel sito archeologico di scritti e manufatti attribuibili a quella popolazione. L'unica datazione possibile fino ad oggi è stata quella al radio carbonio, afflitta da un certo margine di errore, purtroppo anche di qualche centinaio di anni, tale da non permettere di affermare con assoluta certezza che Colombo non è stato il primo europeo a mettere piede sul suolo americano.

Tuttavia negli ultimi anni le tecniche di datazione si sono affinate perché è stato possibile associarle anche ad aventi astronomici particolari. Come quello che ha aiutato gli archeologi, una gigantesca tempesta solare avvenuta nel 993dc, una tempesta che ha lasciato traccia in tutti gli alberi del mondo e di conseguenza anche in quelli che i Vichinghi tagliarono in America. Attraverso l'analisi di alcuni frammenti di legno ritrovati a L'anse aux Meadows, la località dove è stato scovato l'antico insediamento, è stato possibile identificare con estrema accuratezza un anello del legno particolarmente ricco in carbonio a causa di quella tempesta solare. Una volta identificato l'anello corrispondente quindi al 993dc, anno della tempesta è bastato contare gli anelli fino alla corteccia per avere l'anno preciso in cui quel ramo era stato tagliato. Ebbene la data è il 1021 dc ed è molto attendibile. I Vichinghi sono quindi diventati ufficialmente il primo popolo europeo a mettere piede nelle Americhe e questo quasi 500 anni prima di Colombo. Ci sono rimasti poco, non è stata ritrovata infatti nessuna sepoltura e poi si sono spostati o sono ritornati in Scandinavia ma questo non si sa con esattezza.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati