25 maggio 2017
ore 14:06
di Francesco Nucera
 Per tutti


N.B.Si tratta di scenari, ovvero previsioni sperimentali a lungo termine, che non sono utili per pianificare attività umane.

METEO ESTATE IN ITALIA - L' ESTATE 2017 in Italia non dovrebbe appartenere a quelle molto calde; si attende un sopra media termico seppur con andamento altalenante e con la seconda parte progressivamente più calda. La caratteristica saliente della stagione in Europa sarebbe il graduale consolidamento del promontorio anticiclonico sub tropicale ad ovest della Penisola e code di perturbazioni che, nel loro movimento verso i Balcani lambirebbero l'Italia. Per questo motivo farebbe più caldo al Nord e sulle Tirreniche mentre le regioni meridionali e del medio Adriatico godrebbero di periodi meno caldi e più ventilati. Le precipitazioni, a prevalente ciclo diurno, sarebbero più probabili su dorsale e zone interne del Centro Sud, localmente sulla fascia prealpina. 

CALDO E SECCO TRA UK, FRANCIA E PAESI BASSI  - Francia centro orientale, Regno Unito, Belgio e Paesi Bassi sarebbero sempre più interessati dall'alta pressione. Tale situazione determinerebbe un clima via via più caldo ma anche secco con temperature sopra le medie del periodo. La Spanish Plume, la massa d'aria secca dal Nord Africa, da una parte contribuirebbe alle giornate molto calde su queste Nazioni, dall'altra alimenterebbe fasi temporalesche anche intense tra Spagna centrale Bretagna ed Aquitania. Rovesci anche sul Portogallo per la presenza di una recidiva circolazione di bassa pressione a ridosso dell'Europa occidentale. Caldo in aumento nel corso della stagione tra Baleari e Sud Est della Spagna.

meteo Estate 2017: scenario
meteo Estate 2017: scenario

FASI CONTRAPPOSTE TRA MITTELEUROPA E SCANDINAVIA - L'alta pressione in allungamento verso Nord Est interesserebbe anche Germania, Danimarca e Scandinavia meridionale; tuttavia brusche variazioni potrebbero aversi nel momento in cui fronti di aria fredda scivolerebbero verso Sud est. Baviera, Austria, Slovacchia, Repubblica Ceca ed Ungheria sarebbero più interessate dal passaggio di alcune perturbazioni con piogge e temporali.

BALCANI, EST EUROPA, RUSSIA: FREQUENTI ACQUAZZONI/TEMPORALI - Sul bordo orientale dell'alta pressione alcune perturbazioni interesserebbero l'Est Europa ed i Balcani. Polonia, Baltico, Ucraina, Romania, Bielorussia e Russia occidentale vedrebbero così frequenti acquazzoni e/o forti temporali. Fenomeni localmente intensi tra, Slovenia, Croazia Bulgaria, Macedonia e Nord Grecia per via dell'interazione tra la massa d'aria più fresca e quella calda ed umida in risalita dal Mediterraneo.  Successivamente la pressione è prevista aumentare da ovest ed il tempo diverrebbe stabile ed anche più caldo tra Mediterraneo e Balcani occidentali.

Per le precipitazioni previste clicca qui

Per le temperature previste clicca qui

Per i venti previsti clicca qui

Per lo stato dei mari clicca qui

Per le allerte previste clicca qui

Per la concentrazione di pollini clicca qui

Per gli inquinanti previsti clicca qui

Per le previsioni grafiche clicca qui

Per le previsioni a 15 giorni clicca qui

Per l'archivio dei nostri articoli clicca qui

Per le nostre webcam clicca qui

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti