27 maggio 2019
ore 13:35
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 19 secondi
 Per tutti

METEO GIRO, MODIFICATA LA TAPPA DEL GAVIA PER TROPPA NEVE E RISCHIO SLAVINE - Lo ha confermato il direttore del Giro Mauro Vegni che ha affermato ""La tappa subirà un cambiamento sostanziale: abbiamo inserito la salita di Cevo, poi si passera' da Mazzo, infine si tornerà verso Edolo. Faremo l'Aprica dalla parte dura, ovvero dall'interno del paese, ma si fara' il Mortirolo come previsto e si arrivera' quindi a Ponte di Legno, che non avrà dunque il doppio passaggio. La tappa risulterà piu' corta, e dunque di 190 km, con un dislivello di 4.800 metri. Sarà una frazione comunque dura". "Le autorità locali, che ringrazio, hanno fatto il possibile per sgomberare la strada, ma francamente era impossibile far passare la corsa". La Cima Coppi diventa così il Passo Manghen.

ANCORA MALTEMPO MARTEDI' - Già in queste ore sono tornate piogge sulla zona con ulteriori nevicate proprio sul Passo. Confermato anche il maltempo di domani, con piogge frequenti per l'arco dell'intera giornata sulla tappa, con clima piuttosto freddo per il periodo e quota neve inizialmente dai 2300-2500m, in calo fin verso i 1800-2000m a fine giornata, se non localmente sotto dalla tarda sera. Questo a causa dell'azione congiunta della depressione sul Tirreno con una nuova irruzione fredda dal Nord Europa: in serata sono attesi i rovesci più intensi seguiti da un deciso calo termico. Per maggiori dettagli consultate la sezione meteo Lombardia

Ecco la situazione sul Gavia ripresa qualche giorno fa

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati