18 ottobre 2018
ore 12:09
di Carlo Migliore
 Per tutti


Non sarà la depressione mediterranea attualmente in azione sulle regioni centro settentrionali a portare l'Autunno climatico in Italia. Sebbene in lieve e locale diminuzione per la nuvolosità e i fenomeni, le temperature si manterranno ancora ovunque sopra le medie per la seconda decade di Ottobre. Con il ritorno dell'alta pressione poi a partire da giovedì-venerdì avremo un ulteriore rialzo termico su molte zone specie quelle dei versanti tirrenici e la Val Padana. Si potranno toccare i 25-26° e persino 27-28° nelle valli interne della Toscana. Vediamo i dettagli per i prossimi giorni:

Giovedì: l'aumento della pressione e l'allontanamento delle masse nuvolose a partire dal Centro Nord favoriscono più sole e un nuovo aumento delle temperature (qui la previsione meteo). Un aumento che interesserà soprattutto la Val padana dove si potranno raggiungere massime fino a 24°, altrove le variazioni saranno più contenute. Previsti fino a 27° di massima a Firenze, 26° a Roma e Napoli , 25° a Palermo. Lo scarto termico rispetto alla media sarà di circa 5° in più sulla Val padana e fino a 6-7° in più in Toscana. Dettaglio per le città principali:

Temperature massime e minime previste sulle principali città nella giornata di Giovedì
Temperature massime e minime previste sulle principali città nella giornata di Giovedì

Venerdì: il sole prevalente sull'Italia favorirà ancora valori anomali con massime fino a 25-26° o superiori sui versanti tirrenici, 24-25° in Val padana , 21-23° lungo l'Adriatico. Tra le città più calde si riconfermerà Firenze che potrà raggiungere i 28°, 26° a Roma e Napoli, 25° a Palermo e Reggio Calabria. Tra le più fresche Ancona con 21°. Dettagli grafici:

Temperature massime e minime previste sulle principali città nella giornata di venerdì
Temperature massime e minime previste sulle principali città nella giornata di venerdì

Sabato: ancora poche variazioni con temperature massime e minime abbondantemente sopra media su tutte le regioni. Previste ancora massime prossime ai 26° sui settori tirrenici con punte di 27° in Toscana. Valori fino a 25° interesseranno la Val Padana occidentale e le Isole. Più freschi i settori adriatici. Dettagli grafici:

Temperature massime e minime previste sulle principali città nella giornata di sabato
Temperature massime e minime previste sulle principali città nella giornata di sabato

Giorni successivi: un impulso di correnti fredde da nord-est dovrebbe cambiare drasticamente lo scenario Domenica portando una diminuzione delle temperature a partire dai settori centro meridionali, in particolare quelli dei versanti adriatici. Se la previsione sarà confermata la prossima settimana inizierà con temperature decisamente più basse e un calo termico rispetto all'attuale anche di 5-6° in meno. Ne riparleremo.

Per tutti i dettagli sulle temperature clicca qui

Per le temperature previste clicca qui

Per le previsioni grafiche clicca qui

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti