30 maggio 2021
ore 23:45
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 7 secondi
 Per tutti
geopotenziale a 500 hPa secondo Ecmwf
geopotenziale a 500 hPa secondo Ecmwf

31 maggio - 6 giugno: le nostre regioni risentono ancora di correnti più fresche in discesa dal Nord Europa che mantengono temperature inferiori alle medie del periodo e spunti instabili specie al Centro Sud. La tendenza è verso una attenuazione dell'instabilità per via dello spostamento verso levante di un promontorio anticiclonico sub tropicale da ovest con temperature in rialzo e condizioni più stabili.

scenario a 500 hPa secondo Ecmwf
scenario a 500 hPa secondo Ecmwf

7-13 giugno: geopotenziali più alti della media a 500 hPa sono previsti dal modello sull'Europa occidentale e sulla Scandinavia, quelli più bassi sulla Russia. Si ipotizza che infiltrazioni di aria umida possano raggiungere l'Italia su un campo anticiclonico presente sul bacino del Mediterraneo ma non particolarmente robusto. Condizioni di instabilità potranno ancora riproporsi qua e là specie nelle ore centrali del giorno e sui rilievi. Temperatura in lieve aumento sui versanti occidentali dove i valori risulteranno più alti della media.

scenario a 500 hPa secondo Ecmwf
scenario a 500 hPa secondo Ecmwf

14-20 giugno: seppur con un basso grado di confidenza si ipotizza come i massimi anticiclonici siano spostati ad ovest della Penisola, sull'Europa occidentale; questa situazione potrebbe consentire l'arrivo di infiltrazioni di aria più fresca in quota dal Nord Europa responsabili di una locale instabilità diurna specie al Centro Nord e in Appennino. Si tratta di scenari che andranno rivalutati stante la distanza temporale.

scenario a 500 hPa secondo Ecmwf
scenario a 500 hPa secondo Ecmwf

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati