26 agosto 2019
ore 22:00
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
2 minuti, 30 secondi
 Per tutti

TRA MERCOLEDÌ E GIOVEDÌ NUOVI TEMPORALI, ECCO DOVE E QUANDO PIU' PROBABILI - Il temporaneo rinforzo dell'alta pressione previsto per martedì avrà davvero breve durata, in questo finale d'Estate piuttosto dinamico per l'Italia. Una nuova blanda ma insidiosa depressione in quota infatti tenderà a raggiungere lo Stivale dal Mediterraneo occidentale, attraversando l'Italia tra mercoledì e giovedì. Le regioni del Centro saranno quelle più coinvolte, con nubi irregolari a tratti estese, associate a qualche rovescio o temporale anche di una certa intensità in particolare su Sardegna, Toscana, Umbria, Lazio e in generale lungo tutto l'Appennino centrale ( specie fabrianese, Sibillini e Abruzzo interno ). Coinvolti seppur più marginalmente anche Nord e Sud Italia, con qualche temporale più probabile su Alpi, Prealpi, Appennino, Campania, Calabria, Puglia interna, Emilia Romagna; sporadici fenomeni non esclusi anche in Sicilia, specie sui rilievi. 

Attenzione, questo non significa che pioverà ovunque 24 ore su 24: ribadiamo che, non trattandosi di una perturbazione organizzata, i fenomeni saranno distribuiti in modo molto irregolare, come si dice 'a macchia di leopardo'. Dunque le precipitazioni saranno in genere di breve durata ( anche se talora intense ) e potranno colpire aree ristrette, lasciando a secco aree appena limitrofe. La fascia temporale dove i fenomeni saranno più probabili sarà il pomeriggio e la prima serata, generalmente sulle zone interne ( fenomeni solo sporadici lungo le coste )

CLIMA SI MANTIENE ESTIVO - Le temperature si manterranno ad ogni modo in media o anche lievemente sopra, con clima spesso caldo e afoso durante il giorno, pur senza particolari eccessi. Le rinfrescate saranno localizzate sulle aree interessate dai temporali. 

TENDENZA GIORNI SUCCESSIVI - La pressione sarà in aumento, con una sorta di cuneo anticiclonico azzorriano che proteggerà maggiormente il Nord, ma lascerà scoperto il Centrosud a infiltrazioni instabili dai Balcani. Avremo dunque sole prevalente, ma con l'innesco di locali rovesci o temporali di calore a ciclo diurno più probabili sull'Appennino centro-meridionale, in locale sconfinamento ai versanti tirrenici. Fenomeni molto più sporadici invece al Nord. Ad ogni modo si tratta di una tendenza che necessita di ulteriore conferme, seguite gli aggironamenti!

Segui l'evoluzione del tempo dei prossimi giorni nella sezione METEO ITALIA

Segui l'evoluzione meteorologica in tempo reale dai satelliti ad alta risoluzione presenti nella nostra sezione SATELLITI

Non farti sorprendere dalle condizioni meteo-marine: consulta la nostra sezione MARI e VENTI

Che tempo fa nelle più belle località d'Italia Italia? Consulta la nostra sezione WEBCAM.  

Come varieranno le temperature nei prossimi giorni? Scoprilo nella nostra sezione MAPPE.

Segui l'evoluzione meteorologica in tempo reale nella nostra sezione DATI IN DIRETTA

Cosa succede al di fuori dei confini italiani? Gli eventi meteorologici più rilevanti nella sezione CRONACA MONDO

Per conoscere la concentrazione di inquinanti sulla tua zona consulta la nostra sezione dedicata alla QUALITÀ DELL'ARIA

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati