15 marzo 2019
ore 11:54
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 22 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Dopo la pausa di alta pressione che durante il weekend favorirà una parentesi stabile e in gran parte soleggiata su molte regioni, una nuova perturbazione sembra intenzionata a far visita allo Stivale. I suoi effetti si inizieranno ad avvertire sin da domenica su parte del Nord e sulla Toscana, quando giungeranno le prime piogge sparse innescate dalla disposizione delle correnti da sudovest che richiameranno aria umida dal Tirreno verso l'Italia, quando però sulle altre regioni continuerà a prevalere il bel tempo.

METEO LUNEDì. Già dalle prime ore di lunedì il tempo subirà un ulteriore peggioramento al Nordest ed in Toscana, quando il fronte in arrivo dal Nord Atlantico entrerà con maggior decisione sull'Italia. In giornata il fronte, che comunque dovrebbe limitarsi ad interessare parte delle regioni centro-settentrionali, traslerà verso est e alcuni fenomeni potrebbero sconfinare al medio-alto Adriatico. Sul resto del Centro e al Sud, così come sulle isole maggiori, prevarrà l'azione stabilizzante dell'alta pressione con condizioni di bel tempo.

Solo martedì qualche fenomeno potrebbe spingersi fin verso la Sardegna e parte del Sud peninsulare. Ma vista la distanza temporale la previsioni potrebbe subire modifiche e vi consigliamo quindi di seguire i prossimi aggiornamenti.

Se vuoi conoscere anche lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Se hai un video da condividere entra a far parte della nostra community, clicca qui per i dettagli.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati