17 novembre 2022
ore 23:28
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 52 secondi
 Per tutti
Meteo Italia: gli accumuli complessivi previsti tra mercoledì e domenica
Meteo Italia: gli accumuli complessivi previsti tra mercoledì e domenica

METEO ITALIA, TANTA PIOGGIA NEI PROSSIMI GIORNI, ECCO QUANTA NE CADRA' FINO A DOMENICA - Si spalancano finalmente le porte dell'Atlantico anche sull'Italia, dopo praticamente un anno nel quale le perturbazioni sono giunte sul nostro Paese con il contagocce e spesso indebolite, in particolare al Nord che maggiormente ha sofferto condizioni siccitose talora eccezionali. Già in queste ore è in transito una perturbazione atlantica ma sarà la prima di una lunga serie: l'anticiclone, tanto potente quanto anomalo nella sua stazionarietà sull'ovest Europa, è ora smantellato e le perturbazioni giungeranno agilmente e di gran carriera sul Mediterraneo, con la complicità di un campo di alta pressione secondario sulla Scandinavia (la strada Atlantico-Mediterraneo sarà così ben tracciata).

Come detto dunque diversi spunti piovosi, talora anche intensi, pur alternati a momenti più asciutti e soleggiati, come è giusto che sia in una normale stagione autunnale: ricordiamo infatti che queste sono piogge quantomai preziose a fronte di un anno così secco, ancor di più le nevicate previste dapprima sulle Alpi, poi anche in Appennino (pur a quote medio-alte), che costituiranno il serbatoio d'acqua pronto per la fusione della prossima primavera. Nella mappa a corredo dell'articolo abbiamo riportato gli accumuli complessivi previsti tra oggi e domenica: si notano valori talora rilevanti soprattutto sul versante tirrenico e in modo particolare a ridosso dell'Appennino, su Campania, Calabria tirrenica, Lucania tirrenica, Lazio, Umbria dove non si escludono picchi over 100-130mm. Purtroppo il prezzo da pagare sarà qualche locale criticità, in virtù anche del fatto che queste perturbazioni agiranno in un mare ancora abbastanza caldo, ulteriore serbatoio di energia: saranno quindi possibili temporali localmente violenti e/o nubifragi. 

MALTEMPO ANCHE LA PROSSIMA SETTIMANA, PREPARIAMOCI A 7-8 GIORNI MOVIMENTATI - Non solo il prosieguo di questa settimana, ma anche la prossima sarà caratterizzata da maltempo a tratti: in particolare, stando alle ultime emissioni modellistiche, tra lunedì e mercoledì è altamente probabile la formazione di un vero e proprio ciclone mediterraneo con ulteriori piogge, temporali, nevicate e burrasche di vento. Insomma, l'autunno ora fa davvero sul serio: attendiamoci almeno 7-8 giorni movimentati. 


Seguici su Google News


Articoli correlati