19 agosto 2022
ore 23:51
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 16 secondi
 Per tutti

UN WEEKEND VENTOSO AL CENTRO SUD E SULLE ISOLE MAGGIORI: le deboli estensioni verso l'Italia dell'anticiclone delle Azzorre non saranno sufficienti a scongiurare da un lato alcuni episodi di instabilità e dall'altro una tesa ventilazione di Maestrale che porterà mari molto mossi. Non sarà una bufera di vento intendiamoci ma visto il periodo e le innumerevoli persone che hanno scelto il mare per farsi le vacanze, una certa attenzione va messa soprattutto per chi andrà in barca. Vediamo allora quali saranno queste condizioni.

MARI E VENTI SABATO: attenzione su Mar di Sardegna, Canale di Sardegna, Stretto di Sicilia e Ionio meridionale per venti a tratti forti con raffiche al largo fino a 70km/h o anche 80km/h. Prudenza anche su Tirreno centro meridionale, ionio settentrionale e medio basso Adriatico per venti tesi di maestrale con raffiche fino a 50km/h. Mari molto mossi, persino agitati al largo Mar di Sardegna, Canale di Sardegna e Stretto di Sicilia. Molto mossi i restanti bacini meridionali. Poco mossi i bacini s settentrionali.

MARI E VENTI DOMENICA: stesse raccomandazioni che per il sabato ma si aggiungono alla lista di attenzione anche il basso Adriatico e lo Ionio. I mari restano molto mossi, anche localmente agitati al largo i bacini meridionali. Poco mossi i bacini settentrionali

NUOVA SETTIMANA: Attesi venti ancora tesi o forti lungo l'Adriatico e lo Ionio settentrionale, andranno gradualmente a calmarsi altrove


Seguici su Google News


Articoli correlati