3 agosto 2020
ore 17:30
di Francesco Del Francia
tempo di lettura
50 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE: La prima perturbazione di agosto guadagna progressivamente terreno, spostandosi dal Nord Italia verso le regioni del Centro, con un fronte freddo carico di rovesci e temporali (destinati prevalentemente alle aree interne) pronto a scalzare l'anticiclone. Le temperature risulteranno in netto calo nella giornata di martedì, tenderanno comunque a rimanere sotto i 30/31°C sino a venerdì. La ventilazione prevalente risulterà quella nord-orientale, con intensità media spesse volte almeno moderata.

EVOLUZIONE: Entro il finire della mattinata di martedì 4 agosto i primi rovesci e temporali si affacceranno sull'area del Trasimeno e sulla bassa Tiberina. Dal primo pomeriggio coinvolta progressivamente anche l'area del perugino e dell'egubino, con fenomeni anche di forte entità e grandinigeni. Nelle ore successive, la marcata instabilità si sposterà anche su ternano, spoletino, Serre di Burano e sull'area di Cascia. Risulteranno possibili anche forti colpi di vento collegati alle cellule temporalesche più violente; raccomandiamo pertanto la massima prudenza al volante e all'aperto.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati