15 novembre 2020
ore 13:38
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 0 secondi
 Per tutti

L'interminabile stagione degli uragani e dei tifoni 2020 continua a proporre scenari distruttivi da un lato e dall'altro. Vamco, la tredicesima tempesta a colpire il sudest asiatico quest'anno ha compiuto il suo landfall nelle prime ore della domenica sulla costa centrale del Vietnam come categoria equivalente 1 e venti fino a 150km/h

La costa molto bassa ha favorito mareggiate distruttive con il mare che è riuscito a penetrare anche all'interno nei centri abitati. La pioggia forte ha fatto il resto. Molte le località inondate soprattutto quelle turistiche con mezzo milione di evacuati. Vamco aveva appena lasciato le Filippine dove il bilancio delle vittime è salito a 67, il peggiore tifone di quest'anno per l'arcipelago.

IOTA VERSO IL NICARAGUA: Una nuova tempesta trasformatasi in uragano di categoria 1 minaccia l'America centrale, si tratta di Iota, attualmente posizionata sul Mar dei Caraibi e con cattive intenzioni per il Nicaragua che dovrebbe raggiungere martedì quando in Italia saranno le prime ore del mattino. Al momento attorno all'occhio del ciclone appena formatosi ruotano venti fino a 150km/h. Nel suo tragitto è possibile che Iota possa evolversi in categoria 2 o 3.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati