23 novembre 2021
ore 23:56
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 4 secondi
 Per tutti

VERSO UN WEEKEND INVERNALE: la situazione ancora pienamente autunnale sulla Penisola volgerà gradualmente verso connotati invernali entro domenica-lunedì a causa di una massa d'aria artica marittima che dalla Groenlandia si tufferà giù dritta verso il Mediterraneo centrale. Un primo impulso freddo sta già coinvolgendo più direttamente l'Europa occidentale, prevalentemente il settore iberico ma il secondo impulso che raggiungerà le Isole Britanniche tra la giornata di venerdì e quella di sabato avrà una direzione più meridiana ed entrerà sull'Italia dalla valle del Rodano innescando la formazione di una depressione probabilmente sul Mar Ligure. Questa depressione sarà alimentata da aria fredda in discesa dalla Francia e porterà maltempo su gran parte della Penisola. Come sempre accade in questi casi, le Alpi faranno da barriera ponendo in ombra pluviometrica un parte del Nord, soprattutto il Nordovest ma altrove il tempo sarà fortemente instabile, anche perturbato con frequenti rovesci, temporali e nevicate che dato l'abbassamento della temperatura, potranno cadere fino a quote relativamente basse. Faranno da contorno venti forti e freddi a rotazione ciclonica. Vediamo nelle linee generali come si potrà evolvere il tempo nelle due giornate di sabato e di domenica, fermo restando che l'evoluzione potrà ancora subire delle modifiche nel corso dei prossimi aggiornamenti.

METEO SABATO: cieli chiusi sulle Alpi confinali con nevicate anche abbondanti, ampia variabilità al Nordovest con clima prevalentemente asciutto su Piemonte occidentale e Liguria centro occidentale, più instabile altrove con piogge, rovesci e nevicate sul nord Appennino fino a 800m. Tempo fortemente instabile o perturbato sulle regioni centro meridionali tirreniche e la Sardegna, con rovesci, temporali e nevicate in calo fino a 1100-1200m in Appennino centrale. Maggiore variabilità sull'Adriatico centro meridionale e la Sicilia. Temperature in calo al Nord e sulla Sardegna, stabili o in lieve calo altrove. Venti forti a rotazione ciclonica. Mari molto mossi o agitati

METEO DOMENICA: ancora a tratti instabile al Nord, specie Emilia Romagna e Nordest con piogge e nevicate fino a bassa quota. Spiccata instabilità sulle regioni centro meridionali tirreniche e Sardegna con piogge e rovesci, anche temporaleschi e nevicate in Appennino fino a 600-800m. Ampie schiarite al Nordovest, medio basso Adriatico ed estremo Sud. Temperature in ulteriore calo al Centro-Nord e parte del Sud. Venti forti a rotazione ciclonica. Mari molto mossi o agitati


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati