24 febbraio 2024
ore 14:51
di Carlo Migliore
tempo di lettura
46 secondi
 Per tutti

Nella giornata di sabato un secondo impulso instabile interesserà la Sardegna e dal pomeriggio anche le regioni centro settentrionali mentre il primo fronte tenderà a interessare più direttamente l'estremo Sud. Attesi ancora rovesci e temporali con un calo termico anche al Sud sebbene non ovunque. Qualche nevicata tornerà ad interessare le Alpi e l'Appennino. La ventilazione sarà in lieve attenuazione ma ancora localmente forte con mari agitati. 

Domenica assisteremo alla formazione di un vortice ciclonico sulle regioni meridionali con tempo perturbato al Sud dove i fenomeni potranno risultare anche forti mentre avremo un'instabilità meno marcata al Centro-Nord dove i fenomeni saranno decisamente più sporadici. In serata è attesa una nuova perturbazione al Nord con piogge in intensificazione a partire dal Nordovest. Le temperature tenderanno a scendere ancora un po' mentre i venti torneranno a rinforzare. Mari ancora molto mossi o agitati


Seguici su Google News


Articoli correlati