7 febbraio 2018
ore 15:24
di Manuel Mazzoleni
 Per tutti

Il villaggio olimpico - EPA
Il villaggio olimpico - EPA

Le olimpiadi invernali 2018, che si apriranno ufficialmente venerdì 9 febbraio a PyeongChang, la contea nella provincia del Gangwon in Corea del Sud, rischiano di essere gelate. Si tratterà sicuramente dell'edizione con il maggior numero di Paesi al via, bel 92, così come di atleti presenti, ben 2925 (a Sochi 2014 erano 2800 atleti da 88 paesi). Ma oltre a questi primati i Giochi Olimpici asiatici rischiano di essere tra i più freddi della storia. Secondo le previsioni le temperature potrebbero scendere vicino ai 10/-14°C, superando la gelida edizione di Lillehammer, che si fermò "solo" a -11°C. Ma vediamo dove si svolgeranno e che caratteristiche ha questa regione.

Area dove si svolgeranno le prossime Olimpiadi invernali
Area dove si svolgeranno le prossime Olimpiadi invernali

CLIMA: Situata nella parte orientale dell'Asia, la regione di PyeongChang 2018 ha un clima continentale, caratterizzato da inverni secchi e freddi. Le temperature medie, nell'area montuosa, sono rispettivamente di -5,5°C e -0,5°C nei mesi di febbraio e marzo, mentre le ore di nebbia e di pioggia per i due mesi sono rispettivamente di 53 ore e 83 ore per la prima e 108 ore e 115 ore per la seconda. Nella zona costiera il clima è più mite e asciutto con un'escursione termica decisamente inferiore rispetto all'entroterra.

MEDIE CLIMATICHE:Temperatura, giorni di pioggia e nebbia per area montuosa (sx) e per le zona costiera (dx)
MEDIE CLIMATICHE:Temperatura, giorni di pioggia e nebbia per area montuosa (sx) e per le zona costiera (dx)

ULTIMI 10 ANNI: Le temperature medie degli ultimi 10 anni (2008-2017) durante le date olimpiche e para-olimpioniche sono state rispettivamente di -4.3°C e 0.8°C (zone montuosa), mentre le precipitazioni sono spaziate da 0,9 e 104,8 mm. La temperatura massima raggiunta negli ultimi 10 anni in questo periodo è stata di 18°C mentre la nevicate più copiosa nelle 24 ore è stata di 87 cm.

Record meteorologici della contea
Record meteorologici della contea

AREA GARE: Situato nel bacino di Daegwallyeong-myeon, i luoghi di competizione per le discipline nordiche e per il biathlon presentano caratteristiche simile, sia per quanto concerne le variazioni giornaliere di temperatura, umidità relativa e velocità del vento. Le altre località montane hanno caratteristiche diverse l'una dall'altra stante la differenza di morfologia e altitudine. 

Variazioni climatiche ultimi anni
Variazioni climatiche ultimi anni

Variazioni climatiche ultimi anni periodo para-olimpico
Variazioni climatiche ultimi anni periodo para-olimpico

VEDI ANCHE: INFO E CLIMA ZONE DI GARA

PREVISIONI per Alpensia Olympic Park e Yongpyong Alpine Centre: clicca qui

PREVISIONI per Jeongseon Alpine Center: clicca qui

PREVISIONI per Phoenix Snow Park: clicca qui

PREVISIONI per Gangneung Olympic Park: clicca qui 

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti