29 gennaio 2020
ore 20:00
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 9 secondi
 Per tutti

Situazione: L'attuale disposizione delle figure bariche sullo scacchiere europeo continua a favorire sull'Italia e sul Mediterraneo la permanenza di una fase stabile e mite di stampo più primaverile che invernale. Nei prossimi giorni  l'area perturbata associata al flusso atlantico si ritirerà ancora più a nord consentendo all'anticiclone sub tropicale di conquistare gran parte dell'Europa. Gennaio si concluderà con clima mite e assenza di precipitazioni significative portando ad un avvio di febbraio del tutto simile. Stando alle ultime analisi questa situazione dovrebbe durare fino al 2-3 febbraio poi qualcosa comincerà a cambiare. 

Il vortice polare troposferico si dividerà in due parti, una andrà verso il Canada e l'altra verso il Mare di Barents, questa spaccatura consentirà all'anticiclone delle Azzorre di intrufolarsi sul Nord atlantico favorendo verso l'Europa centrale la discesa di correnti molto fredde di matrice artica. Invogliate dalla posizione dell'alta pressione queste correnti scenderanno via via di latitudine mettendo in campo una profonda saccatura con annesso vortice ciclonico che porterà clima molto freddo e nevoso sul Baltico e la Mittle Europa poi intorno al 5-6 febbraio il fronte freddo associato alla saccatura artica potrebbe raggiungere anche l'Italia. E' una previsione a 7 giorni quindi suscettibile ancora di cambiamenti, tuttavia va detto che sussiste la possibilità (da confermare) che la nostra Penisola sia investita da un'ondata di freddo consistente in grado di portare un calo netto delle temperature e l'arrivo della neve fino a quote molto basse. Seguite tutti i nostri aggiornamenti che nei prossimi giorni saranno molto importanti.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.


Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.


Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.


Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati