10 settembre 2019
ore 5:00
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 35 secondi
 Per tutti

TENDENZA METEO 18 -21 SETTEMBRE:  Seconda parte di settembre che vedrà una variazione rispetto alla prima. Le correnti instabili nord atlantiche, che hanno raggiunto il Mediterraneo portando fenomeni e temperature sotto le medie tipiche del periodo, si andranno attenuando sotto un poderoso aumento della pressione a tutte le quote sol comparto centro meridionale europeo. Ne conseguirà dunque una maggiore stabilità atmosferica sulla nostra Penisola con una prevalenza di sole. Tuttavia non mancheranno locali disturbi sulle Isole e sulle Alpi quest'ultime lambito da correnti di aria più fresca che scorrono sul Centro Europa. Le eventuali precipitazioni saranno dunque a carattere isolato. Questa situazione dovrebbe comportare la formazione di isolati banchi di nebbia al primo mattino nelle aree di pianure. Le temperature saranno molto miti, a tratti anche un po' caldo, secondo una classica estate settembrina.

TENDENZA METEO SUCCESSIVA: Nel periodo successivo l'alta pressione dovrebbe mantenere ancora le sue posizioni sull'Europa meridionale e con le piovose perturbazioni autunnali costrette a rimanere lontane. Non si esclude tuttavia che il settore orientale possa invece essere interessato da correnti di aria più fresca dal Nord Europa con temperature in calo.

Seguici anche sulla nostra pagina ufficiale di Facebook, sempre aggiornata con notizie, foto e video

Hai già l'App di 3bmeteo?La puoi scaricare gratuitamente su tutti gli store

seleziona le attività che svolgi più frequentemente, 3BMeteo ti indicherà quando svolgerle.

Ci sono alcuni termini meteorologi non chiari o che non conosci? Consulta il nostro GLOSSARIO

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.


Per restare aggiornati sugli ultimi eventi sismici registrati nel territorio italiano consulta la nostra sezione TERREMOTI

Per tutti i dettagli del tempo atteso nei prossimi giorni in Italia consulta la sezione meteo Italia

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati