30 gennaio 2021
ore 23:46
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 17 secondi
 Per tutti
Seconda settimana di Febbraio, il gelo punta l'Europa
Seconda settimana di Febbraio, il gelo punta l'Europa

FREDDO E GELO ALLA CONQUISTA DI MEZZA EUROPA NELLA 2° SETTIMANA: dopo una partenza anticiclonica e decisamente mite febbraio tornerà in se promuovendo un'offensiva gelida su mezza Europa. A partire più o meno dai giorni 7-8, correnti artiche affluiranno in moto retrogrado da nordest verso sudovest puntando il cuore del vecchio continente. L'irruzione risulterà abbastanza lineare nell'attraversare le steppe russe e la Mittle Europa ma poi in prossimità della Francia le correnti gelide incontreranno le correnti umide e miti atlantiche con cui entreranno in contrasto. Da questo confronto ne scaturirà la formazione di un sistema di bassa pressione che tenderà ad approfondirsi.

CONSEGUENZE PER L'ITALIA: le conseguenze per la nostra Penisola dipenderanno in larga misura dalla tenuta del blocco Atlantico e soprattutto dalla posizione dell'anticiclone. Al momento i modelli propendono per un blocco solo temporaneo che vedrebbe il successivo e rapido ritorno delle correnti occidentali già verso metà mese ma le incertezze sono ancora numerose. In linea di massima e questo lo diciamo soprattutto per quanti auspicherebbero un'irruzione gelida importante che possa coinvolgere il nostro paese in condizioni di maltempo e neve fino a bassa quota, la possibilità c'è ma come probabilità siamo ancora al limite del lancio della moneta, ovvero del 50%. Saranno determinanti i prossimi aggiornamenti modellistici per stabilire le modalità "termiche" con cui questa ondata di maltempo si abbatterà anche sulla nostra Penisola mettendo fine alla stasi anticiclonica della prima settimana.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati