Redazione 3BMeteo
8 novembre 2019
ore 8:52
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
59 secondi
 Per tutti

AGGIORNAMENTO VENERDI' - Dopo la prima forte scossa di magnitudo 4.4, se ne sono succedute altre, di cui una di magnitudo 3.5 alle ore 0:19. Molta paura a Balsorano dove le scuole resteranno chiuse sia oggi che domani. Scuole chiuse oggi anche ad Avezzano, Tagliacozzo, Morino, Civita D'Antino, Civitella Roveto, Luco, Trasacco, Villavallelonga, S. Vincenzo Valle Roveto, e Canistro.
La Protezione Civile regionale, per precauzione, ha attrezzato un'area di accoglienza nella scuola di Balsorano

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.4, è stata avvertita alle ore 18:35 nelle regioni del Centro Italia, in particolare tra Abruzzo e Lazio. Secondo le prime stime, l'epicentro sarebbe posizionato nei pressi del comune di Balsorano, al confine tra le province di L'Aquila e Frosinone. Il terremoto ha avuto una profondità ipocentrale abbastanza superficiale, solo 14km, la scossa è stata quindi molto energetica in superficie nelle zone epicentrali ed è stata avvertita fino a Roma oltre che a Frosinone, L'Aquila ed Avezzano. Il sisma è stato avvertito particolarmente forte a Sora e Pescasseroli con gente che è scesa in strada. Al momento non ci sono notizie di eventuali danni a cose o persone.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati