SCOPRI LE NOVITÀ delle previsioni di 3bmeteoleggi l'articolo


vota
4.9 su 19389

Analisi Ascoli piceno dallo staff

Tendenza meteo 15 giorni

SITUAZIONE. Precipitazioni sopra la media interessano ora il Mediterraneo. La bassa pressione che si è sviluppata sul bacino del Mediterraneo, lenta nel suo spostamento, determinerà fino al 4-5 marzo anomalie positive di precipitazioni sull'Europa meridionale, un sollievo per quelle aree soggette ad una siccità anche severa. E con il maltempo ritornano anche le nevicate abbondanti, un respiro per i ghiacciai e i nevai dal momento che accumulano risorsa idrica. Negli ultimi mese il Mediterraneo ha sperimentato condizioni critiche di siccità, in particolare l'Italia meridionale, la Catalogna e Malta. La situazione è stata ancora più grave e prolungata su Marocco, Algeria e Tunisia. Si può ancora una volta notare una diversa distribuzione delle precipitazioni con lunghi periodi con poche precipitazioni che si alternano a periodi molto piovosi o anche alluvionali. Di contro il periodo secco prosegue sul resto d'Europa. Temperature sopra la media si registrano in particolare su quella centro settentrionale, nuovi record mensili battuti sull'Europa centro orientale con temperature più vicine a quelle di aprile.

A livello emisferico le temperature sopra media interessano l'Europa e la Russia settentrionale con una marcata anomalia positiva a ridosso del Mare di Kara e Mare di Laptev nonché gli USA. Di contro quelle negative interessano il Canada e l'Asia, qui tende a persistere il freddo soprattutto su Turkmenistan, Uzbekistan, Tajikistan, Kyrgyzstan, Kazakhstan, Mongolia e Cina.

4-11 marzo: il modello prevede un graduale aumento del geopotenziale sull'Europa meridionale; la roccaforte della anomalia positiva invece è prevista sulla Scandinavia. Il clima torna a farsi via via più secco sull'Europa occidentale mentre una diminuzione delle precipitazioni è attesa sull'Italia. Scarse precipitazioni sono attese su molte Nazioni d'Europa eccetto per il Mediterraneo orientale e sulle coste occidentali europee. Temperature sopra la media in particolare su quella centro settentrionale, temperature in calo su quella orientale.

11-18 marzo: graduale cambio di circolazione con lo spostamento dei massimi di pressione verso il Nord Atlantico. Il modello mostra la tendenza a nuovi flussi atlantici a raggiungere l'Europa occidentale e l'area del Mediterraneo; di contro masse d'aria più fredda discendono sul centro Nord Europa portando un raffreddamento come si evince dalle anomalie di temperature positive in graduale calo. Precipitazioni sopra media interessano Spagna, Portogallo, Francia specie meridionale e nord ovest dell'Italia. Sotto media invece sull'Europa sud orientale.

18-25 marzo e settimana successiva: Precipitazioni sopra media interessano l'Europa centro settentrionale e anche l'Italia, risultano sotto media su quella sud orientale. Lo scenario mostra un regime atlantico dominante. Temperature sopra la media, eccetto sula Scandinavia dove tornano le anomalie negative di temperatura.

Le  ultime indicazioni suggeriscono un nuovo cambio di regime nel corso del mese di marzo. I membri dell'ensemble sono concordi nell'individuare un pattern da blocco scandinavo nella prima settimana del mese a cui farebbe seguito, nella seconda decade, uno scenario da NAO negativa. I modelli mostrano che la dorsale anticiclonica sull'Europa abbia un andamento retrogrado. Ciò consentirà alla Nao di passare da positiva a negativa. I segnali non sono del tutto chiari ma coincidono con un nuovo evento di stratwarming.

Le prossime due settimane

Tendenza Ascoli piceno giorno per giorno

domenica 3 marzo

Cieli in prevalenza poco o parzialmente nuvolosi per l'intera giornata

lunedi' 4 marzo

Cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge per l'intera giornata

martedi' 5 marzo

Nubi sparse alternate a schiarite al mattino, con tendenza a graduale attenuazione della nuvolosità  fino a cieli poco o parzialmente nuvolosi in serata, ma nella notte sono previste precipitazioni

mercoledi' 6 marzo

Cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in rapido assorbimento dal tardo pomeriggio, fino a cieli sereni o poco nuvolosi in serata

giovedi' 7 marzo

Cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in intensificazione pomeridiana. Schiarite in serata

venerdi' 8 marzo

Cieli in prevalenza poco nuvolosi, ma con formazione di banchi di nebbia dalla sera

sabato 9 marzo

Tempo perlopiù soleggiato, salvo nubi basse o banchi di nebbia al mattino

domenica 10 marzo

Cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in intensificazione pomeridiana. Rasserenamenti in serata

lunedi' 11 marzo

Cieli molto nuvolosi con deboli piovaschi pomeridiani. In serata ampie schiarite

martedi' 12 marzo

Nubi in progressivo aumento con piogge e rovesci anche a carattere temporalesco nel pomeriggio. Rasserena in serata

mercoledi' 13 marzo

Cieli molto nuvolosi o coperti per tutto l'arco della giornata, con deboli piogge dal pomeriggio

giovedi' 14 marzo

Cieli in prevalenza parzialmente nuvolosi, con nubi in parziale aumento in serata

venerdi' 15 marzo

Cieli in prevalenza parzialmente nuvolosi per l'intera giornata

sabato 16 marzo

Cieli molto nuvolosi con deboli piovaschi pomeridiani. In serata schiarite

domenica 17 marzo

Nubi sparse alternate a schiarite per l'intera giornata con tendenza ad ampi rasserenamenti in serata