SCOPRI LE NOVITÀ delle previsioni di 3bmeteoleggi l'articolo


vota
4.8 su 659

Analisi Fondi dallo staff

Tendenza meteo 15 giorni


Perturbazioni non stop sull'Italia. Dal 20 di febbraio è cambiata la circolazione consentendo al flusso perturbato atlantico di raggiungere il bacino del Mediterraneo. Di conseguenza la nostra Penisola sperimenta fasi con intense precipitazioni e nevicate eccezionali sulle Alpi.

Spesso assistiamo ad una diversa distribuzione delle precipitazioni con lunghi periodi con poche precipitazioni che si alternano a periodi molto piovosi o anche alluvionali. Su diverse zone del Nord Ovest le piogge in febbraio sono diffusamente sopra i 250-300mm. Febbraio è stato il nono mese consecutivo da record a livello globale e diverse Nazioni hanno battuto il proprio record mensile anche con ampio margine. L'Atlantico è anch'esso con temperature record così come gran parte degli Oceani. Questo surplus di calore può contribuire a potenziare i flussi di vapore che raggiungono l'Europa. Quando poi le situazioni sono a lenta evoluzione o bloccate possono generare eventi precipitativi molto intensi e prolungati.

4-11 marzo. Domina l'anticiclone di blocco sulla Scandinavia, questo consente alle perturbazioni di avere ancora la strada spianata verso il Mediterraneo. Precipitazioni sopra la media interessano l'Europa occidentale e mediterranea con fenomeni a tratti intensi e abbondanti specie a ridosso dei rilievi sotto forma di neve. Un clima più secco interessa invece il resto dell'Europa. Temperature sopra media eccetto tra Spagna e Portogallo e su quella orientale dove discendono masse d'aria fredda di natura artica.

11-18 marzo. Dominano ancora nella prima parte della settimana le correnti atlantiche con precipitazioni ancora sopra la media su molte Nazioni specie quelle occidentali e sul Mediterraneo. Clima più secco invece in Scandinavia. Tendenza ad aumento della pressione sul Mediterraneo meridionale. Temperature sopra media specie tra Italia e Balcani,18-25 marzo. si consolida un promontorio anticiclonico sull'Europa meridionale da metà mese.. Possibile fase più asciutta e stabile sul bacino del Mediterraneo.
Tendenza successiva. Il modello mostra dalla fine del mese un tipo di circolazione compatibile con una NAO negativa. I membri dell'ensemble sono infatti concordi nell'individuare uno spostamento del centroide da Scandinavia a Groenlandia. I segnali non sono del tutto chiari ma coincidono con un nuovo evento di stratwarming di tipo 'spostamento'; l'inversione dei venti zonali a 10 hPa è del 4 di febbraio.

Le prossime due settimane

Tendenza Fondi giorno per giorno

lunedi' 4 marzo

Cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge, in temporaneo assorbimento nel pomeriggio, ma in ripresa dalla sera

martedi' 5 marzo

Cieli in prevalenza poco nuvolosi per l'intera giornata, salvo la presenza di qualche addensamento serale

mercoledi' 6 marzo

Giornata con tempo variabile, con maggiori schiarite durante il pomeriggio. In serata cieli nuvolosi o molto nuvolosi con deboli piogge

giovedi' 7 marzo

Cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge. Rasserenamenti dal pomeriggio fino a cieli stellati in serata

venerdi' 8 marzo

Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l'intera giornata

sabato 9 marzo

Cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge per l'intera giornata

domenica 10 marzo

Cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi, in attenuazione dal pomeriggio.

lunedi' 11 marzo

Cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi. Temporaneo assorbimento dei fenomeni al pomeriggio. Deboli piogge serali

martedi' 12 marzo

Cieli in prevalenza poco nuvolosi per l'intera giornata, ma nella notte sono previste precipitazioni

mercoledi' 13 marzo

Cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge. Rasserenamenti dal pomeriggio. Nubi sparse in serata

giovedi' 14 marzo

Cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge. Graduale attenuazione della nuvolosità  nel corso della giornata

venerdi' 15 marzo

Cieli in prevalenza poco nuvolosi, salvo variabilità nelle ore centrali della giornata

sabato 16 marzo

Cieli in prevalenza poco o parzialmente nuvolosi per l'intera giornata

domenica 17 marzo

Nubi sparse alternate a schiarite al mattino, con tendenza a graduale attenuazione della nuvolosità  fino a cieli sereni in serata

lunedi' 18 marzo

Cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in rapido assorbimento dal tardo pomeriggio, fino a cieli sereni o poco nuvolosi in serata