sab 14
14°C 24°C
dom 15
11°C 19°C
lun 16
10°C 16°C
mar 17
8°C 15°C
mer 18
7°C 16°C
gio 19
8°C 16°C
ven 20
7°C 17°C
sab 21
6°C 13°C
dom 22
9°C 13°C
lun 23
7°C 12°C
mar 24
6°C 11°C
mer 25
6°C 10°C
gio 26
5°C 12°C
ven 27
3°C 9°C
sab 28
5°C 14°C
dom 29
6°C 13°C
lun 30
7°C 10°C
vota
4.9 su 234

Tendenza meteo Santa Maria di Licodia prossimi 15 giorni

Tendenza meteo 15 giorni

SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE MEDIO TERMINE, 30 MARZO - 5 APRILE 2020 - Dopo la sfuriata invernale, che ha riportato la neve sino in pianura sull'Italia, nel corso della nuova settimana l'Inverno sarà ancora protagonista. Già dalle ultime ore di domenica infatti una nuova massa di aria fredda in discesa dalle alte latitudini europee, si dirigerà di gran carriera verso Sud scorrendo lungo il fianco destro di un campo di alta pressione che posizionerà i suoi massimi di 1050hPa ad Ovest delle Isole britanniche. Una volta raggiunto il Mediterraneo centrale l'aria fredda innescherà la formazione di un vortice sul Mediterraneo centrale che determinerà un nuovo peggioramento del tempo anche sull'Italia, con temperature in decisa diminuzione soprattutto al Nord e ripresa dell'instabilità su gran parte delle nostre regioni, con fenomeni in marcia dalle regioni centro settentrionali a quelle meridionali. Entro metà settimana il maltempo sembra destinato a concentrarsi poi al Sud, mentre sembrerebbe concedere una tregua al Centro-Nord, seppur con temperature ancora una volta decisamente inferiori alle medie. Attese al Nord nevicate sino a medio-bassa quota, a tratti prossime alla pianura al Nordovest.

TENDENZA LUNGO TERMINE, 6 APRILE - 12 APRILE 2020 - In questa fase la circolazione depressionaria, foriera della fase invernale di inizio mese sull'Italia, tenderà gradualmente a evolvere verso Levante, incalzata da una nuova poderosa rimonta dell'anticiclone delle Azzorre da Ovest. Un vasto campo di alte pressioni potrebbe così nuovamente formarsi tra l'Europa occidentale e la Mitteleuropa con valori barici anche superiori ai 1030 hPa, specie tra Mare del Nord e Germania. La nostra Penisola potrebbe tuttavia rimanere terra di mezzo tra questo campo di alte pressioni e la depressione in isolamento sui settori sudorientali del vecchio Continente. La prima dovrebbe così mostrare i suoi effetti stabilizzatrici soprattutto su regioni di Nordovest e medio-alto versante tirrenico, mentre correnti più fresche continuerebbero a fluire verso regioni adriatiche e Sud rinnovando tempo a tratti instabile e clima ancora fresco. L'alta pressione potrebbe, in un secondo momento, espandersi con maggiore vigore verso Sudest riuscendo a inglobare gran parte dell'Italia che beneficerebbe così di una fase di tempo più stabile, soleggiato e mite da Nord a Sud. Quel che è certo è che nel medio-lungo termine si passerà con molta probabilità da una fase inizialmente invernale a una fase più primaverile. 

Guardando ancora più in la, con la consapevolezza che si tratta di una tendenza che necessiterà di conferme, il robusto campo di alte pressioni dovrebbe nuovamente perdere vigore nella seconda decade di Aprile, lasciando spazio a nuove incursioni instabili sulla nostra Penisola. Ma di questo avremo modo di riparlarne in maniera più precisa nei prossimi aggiornamenti. Seguiteci.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazionale che regionale.

Tendenza Santa Maria di Licodia prossimi 15 giorni, giorno per giorno

martedi' 31 marzo: Cieli in prevalenza poco nuvolosi per l'intera giornata, salvo la presenza di qualche addensamento serale

mercoledi' 1 aprile: Cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge. Graduale attenuazione della nuvolosità in giornata fino a cieli poco nuvolosi in serata

giovedi' 2 aprile: Cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge. Graduale attenuazione della nuvolosità  ed assorbimento dei fenomeni nel corso della giornata

venerdi' 3 aprile: Nubi sparse alternate a schiarite con tendenza a graduale aumento della nuvolosità  fino a cieli coperti con piogge e rovesci anche temporaleschi in serata

sabato 4 aprile: Cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge. Graduale attenuazione della nuvolosità  ed assorbimento dei fenomeni nel corso della giornata

domenica 5 aprile: Cieli sereni o poco nuvolosi al mattino, con nubi in aumento fino a cieli molto nuvolosi e deboli piogge nel pomeriggio. Schiarite in serata

lunedi' 6 aprile: Cieli in prevalenza poco nuvolosi, ma con nubi in progressivo aumento e deboli piogge dal pomeriggio

martedi' 7 aprile: Bel tempo con sole splendente per l'intera giornata

mercoledi' 8 aprile: Bel tempo con sole splendente per l'intera giornata

giovedi' 9 aprile: Bel tempo con sole splendente per l'intera giornata

venerdi' 10 aprile: Giornata soleggiata, con nubi in aumento dalla sera fino a cieli coperti associati a piogge e rovesci, anche temporaleschi

sabato 11 aprile: Cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge per l'intera giornata

domenica 12 aprile: Giornata con tempo variabile, con maggiori schiarite durante il pomeriggio. In serata cieli nuvolosi o molto nuvolosi con piogge e rovesci anche temporaleschi

lunedi' 13 aprile: Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi, con transito di velature al pomeriggio

martedi' 14 aprile: Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi, con transito di velature al pomeriggio