19 febbraio 2021
ore 8:07
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
43 secondi
 Per tutti
La sonda Perseverance ha raggiunto il suolo di Marte
La sonda Perseverance ha raggiunto il suolo di Marte

PERSEVERANCE E L'AMMARTAGGIO - Il momento tanto atteso dagli scienziati è arrivato con successo ieri sera, quando la sonda della Nasa Perseverance ha raggiunto il suolo di Marte, precisamente nel cratere Jazero. Si tratta di un bacino di un lago molto antico che potrebbe aver ospitato la Vita: la sonda e il supporto Ingenuity potranno così iniziare la loro missione, ovvero cercare tracce di vita nel Pianeta Rosso. Tantissima l'emozione degli scienziati, con la sonda che ha inviato anche le prime immagini del suolo marziano

Quella di Perseverance è una grande impresa, considerando che solo il 40% delle sonde che hanno tentato l'ammartagio hanno raggiunto l'obiettivo. Il cratere Jazero si è formato miliardi di anni or sono, al seguito dell'impatto di un asteroide, successivamente rimpito d'acqua e poi inaridito a seguito dei cambiamenti climatici. 



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati