13 ottobre 2020
ore 23:51
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 58 secondi
 Per tutti
Evoluzione meteo mercoledì/giovedì
Evoluzione meteo mercoledì/giovedì

SITUAZIONE. Dopo quello di inizio settimana un nuovo vortice di bassa pressione andrà scavandosi in prossimità del Nord Italia e dal suo centro si dipartirà una perturbazione che interesserà le nostre regioni a partire da quelle occidentali. Giovedì l'approfondimento e lo stazionamento del vortice intorno al Nord Italia determinerà l'intensificazione dei fenomeni e la loro estensione a quelle settentrionali, ma contemporaneamente anche a quelle ioniche. Venerdì il vortice si porterà verso i Balcani e l'instabilità inizierà gradualmente a ridursi. L'aria fredda che alimenterà il vortice manterrà basse temperature e quota neve sulle Alpi per il periodo, ma anche su tratti dell'Appennino. I dettagli:

METEO MERCOLEDÌ. La nuova perturbazione determinerà un peggioramento su tutte le regioni occidentali con piogge su Nordovest, Sardegna e regioni tirreniche e fenomeni che tenderanno a concentrarsi su Liguria, Toscana, Lazio, Campania, specie settentrionale, ed ovest Sardegna, anche temporaleschi in serata, quando le piogge cominceranno ad intensificarsi anche sull'Emilia Romagna. Più asciutto con qualche schiarita su alta Val Padana e Alpi settentrionali. Schiarite iniziali sulle adriatiche, ma con qualche pioggia in arrivo tra pomeriggio e sera su Marche e Abruzzo. Temperature in ripresa nei minimi. Venti che tenderanno a divenire sostenuti a rotazione ciclonica intorno al minimo di pressione su Mar Ligure e alto Tirreno.

Meteo Italia mercoledì
Meteo Italia mercoledì

METEO GIOVEDÌMaltempo al Nord e sulle regioni tirreniche con piogge e rovesci anche temporaleschi, in propagazione a Salento e regioni ioniche peninsulari e in attenuazione la sera sul versante tirrenico. Qualche pioggia su nordest Sicilia, asciutto invece l'Adriatico centrale. Debole neve sulle Alpi dai 1400m circa, fenomeni più consistenti invece su Trentino, Dolomiti venete e friulane con neve dai 1400/1500m. Quota neve sui 1800m sull'Appennino centro-settentrionale con fenomeni più continui. Ventilazione sostenuta a rotazione ciclonica.4

Meteo Italia: la situazione prevista giovedì
Meteo Italia: la situazione prevista giovedì

METEO VENERDÌ. Il vortice abbandona l'Italia e si sposta verso la Penisola Balcanica settentrionale e la perturbazione collegata determinerà ancora un po' di instabilità al Centro-Nord. In particolare attesa qualche pioggia su Toscana, Marche, Lazio, Sardegna, qualche isolato fenomeno possibile fin sulle regioni del basso Tirreno. Sul resto del Centro-Sud più asciutto con maggiori schiarite. Quota neve sull'Appennino centro-settentrionale intorno ai 1600/1700m. Per la tendenza per il weekend clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati