17 giugno 2021
ore 23:45
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 25 secondi
 Per tutti
Cronaca meteo Italia
Cronaca meteo Italia

AGGIORNAMENTO ORE 20:30 - Rapidi ma forti rovesci e temporali hanno interessato il cuore dell'Umbria, in particolare il perugino meridionale con locali grandinate nei pressi di Foligno e Spoleto (picchi di 10-30 mm). Nel pomeriggio temporali anche forti hanno interessato l'appennino frusinate e il reatino, con grandinate proprio sulla città di Rieti (picchi di 25 mm in provincia). Residui fenomeni in questi minuti interessano il perugino centrale nonché il Piemonte, in particolare tra Alpi Cozie e colline torinesi occidentali.

TEMPORALI DIURNI SULL'APPENNINO. Con il trascorrere delle ore pomeridiane si sono sviluppati i primi temporali di calore sulla dorsale appenninica, in particolare sulla dorsale romagnola, toscana, umbra e laziale, dove sono segnalati rovesci intensi e a tratti accompagnati da grandine. Qualche focolaio temporalesco inoltre sulle Prealpi orientali e sui rilievi tra Pavese e Piacentino.

SITUAZIONE. L'anticiclone africano si è espanso sul Mediterraneo centrale proseguendo la sua marcia verso nordest fino ad inglobare gli stati baltici. L'Italia rientra nella sua traiettoria e si ritrova in condizioni di tempo in gran parte stabile con temperature che continuano ad aumentare, ma con esse anche l'afa. C'è però un disturbo nell'area anticiclonica, rappresentato da una saccatura di bassa pressione sulla Penisola Iberica che cerca di spingere un fronte verso alcuni dei settori più occidentali d'Italia.

PIEMONTE BERSAGLIATO DAI TEMPORALI. Tra le regioni coinvolte dai disturbi di origine iberica ritroviamo il Piemonte, dove dalla serata di ieri, mercoledì, si sono scaricati rovesci e temporali anche di forte intensità e accompagnati da grandine. Particolarmente colpite la fascia alpina e quella pedemontana con accumuli pluviometrici anche superiori a 40mm sulle valli torinesi. Rovesci e qualche temporale sono ancora attivi nella mattinata di oggi e si concentrano tra Biellese, Novarese, Vercellese, portandosi verso il confine lombardo nordoccidentale. Sul resto d'Italia invece continua a prevalere la stabilità anticiclonica.

Nel seguente video il forte temporale di ieri sera a Collegno, ad ovest di Torino:

METEO PROSSIME ORE. Condizioni soleggiate in avvio di giornata o poco nuvolose, salvo al Nordovest con alcuni locali piovaschi, qualche nube sparsa anche sulle interne tirreniche. In giornata si intensificherà l'instabilità in prossimità dei rilievi alpini e lungo l'Appennino centro-settentrionale con rovesci e qualche temporale di calore su Alpi, Prealpi e soprattutto sull'Appennino toscano e su quello laziale, dove localmente potranno essere accompagnati da grandine. Possibili sconfinamenti dei temporali alla pianura piemontese occidentale. Le precipitazioni andranno esaurendosi in serata, ad eccezione delle aree settentrionali del Nord Italia, dove la loro attenuazione risulterà più lenta. Temperature in lieve aumento, massime fino a 34°C al Nord e su Sardegna interna. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per l'evoluzione prevista fino al weekend clicca qui.

Meteo prossime ore
Meteo prossime ore

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati