19 agosto 2017
ore 8:36
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
50 secondi
 Per tutti
Le onde degli oceani sono in grado di catturare i gas inquinanti
Le onde degli oceani sono in grado di catturare i gas inquinanti

Un recente studio della NASA ha mostrato come gli oceani siano in grado di assorbire parte delle sostanze inquinanti presenti sulla superficie terrestre, inabissandole gradualmente e nascondendole per decenni o secoli. Il moto ondoso, per quanto lento, è capace di assorbire diossido di carbonio, clorofluorocarburi, ossigeno e azoto. Seguendo una traiettoria che, nel caso dell'Oceano Atlantico, ricalca quella della corrente del Golfo, le sostanze inquinanti vengono assorbite dalla superficie del mare e gradualmente inabissate nel loro spostamento verso nord e quindi verso la Groenlandia.

Con il raffreddamento delle acque che man mano si intensifica salendo di latitudine i gas assorbiti vengono spinti in profondità, fino ad inabissarsi e a rimanere per lunghissimi periodi nascosti sotto il mare. E' questo un processo che serve almeno parzialmente a rallentare la concentrazione delle sostanze inquinanti nella nostra atmosfera e di conseguenza anche il processo del riscaldamento globale. Eccolo riassunto in questa animazione realizzata dalla NASA:

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati