1 maggio 2019
ore 23:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
3 minuti, 18 secondi
 Per tutti

METEO EUROPA, FREDDO E NEVE TARDIVI IN ARRIVO SU MEZZA EUROPA - Le recenti vicende legate al final warming in stratosfera hanno causato lo slittamento di una massa d'aria gelida verso la Russia nord occidentale. Potremmo definirlo un ultimo sussulto prima che il vortice polare vada in letargo fino al prossimi inverno, tant'è che l'Europa settentrionale e buona parte di quella centrale si preparano a sperimentare  un'ondata di freddo fuori stagione che non ha tantissimi precedenti nel passato recente. Parliamo di isoterme alla quota di 1500m fino a -12°C sulla Scandinavia e fino a -6°C su Regno Unito, Mare del Nord, Baltico e Germania. L'aria fredda scenderà fino alle nostre latitudini e avrà conseguenze importanti anche per l'Italia soprattutto nel weekend, ma cosa accadrà invece oltralpe?

L'aria gelida conquisterà entro la giornata del 1° maggio gran parte della Scandinavia e grazie ad un gigantesco ciclone freddo che si formerà tra la Scandinavia e la Russia porterà bufere di neve sulla Penisola di Kola, la Lapponia, i fiordi norvegesi settentrionali compresa Tromso e sulla Svezia settentrionale. Nella giornata del 2 maggio il gelo colerà verso sud e verso ovest ed entro fine giornata raggiungerà la Scozia, il mare del Nord e gran parte del Baltico portando nevicate fin sulla costa scozzese e sulla costa baltica settentrionale. Nevicherà a San Pietroburgo, probabilmente anche a Stoccolma e Oslo, forse persino sulla costa Danese. Nell'arco della giornata del 3 maggio l'aria fredda dilagherà ulteriormente verso sud e verso ovest conquistando entro sera quasi tutta l'Inghilterra, tutto il Mare del Nord e il Baltico e anche la Germania settentrionale. Nevicherà ancora fino a quote molto basse, forse persino sulla costa sull'Inghilterra e la Scozia, neve su tutta la Scandinavia e il Baltico, possibile neve anche sull'Olanda, magari con temporali nevosi su Amsterdam, possibile neve anche a Berlino. Nella giornata del 4 maggio l'aria fredda dilagherà su tutta la Francia e tutta la Germania raggiungendo a fine giornata anche le regioni alpine. Neve a bassa quota su questi settori con possibili fiocchi anche a Parigi. Nella giornata del 5 maggio il freddo entrerà anche nel Mediterraneo favorendo la formazione di un intenso ciclone freddo che porterà maltempo e neve a quote relativamente basse per il periodo anche sull'Italia, il settore danubiano e i Balcani settentrionali. Nel contempo continuerà a fare molto freddo su tutta l'Europa centro settentrionale con nevicate ancora fino a bassa quota o anche in piano su Germania del nord, Baltico e Scandinavia. Insomma un inizio di Maggio decisamente anomalo

Diventa anche tu meteoreporter, segnala le tue foto e video nella nostra community

Il maltempo sta colpendo solo l'Italia o anche altre parti dell'Europa? Scopri il tempo previsto in Europa e nel Mordo

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.

Per conoscere e restare aggiornato su tutte le ultime notizie, i principali eventi meteorologici che sono successi e stanno succedendo in Italia visita la nostra sezione di cronaca Italia

L'ondata di maltempo sarà accompagnata da venti sostenuti che spazzeranno diverse zone della nostra Penisola. Per tutti i dettagli consulta le nostre mappe dei venti

La situazione resta comunque estremamente delicata ed evolutiva, seguite tutti gli aggiornamenti alla sezione meteo Italia

L'allergia ti sta mettendo ko? Scopri la concentrazione dei pollini attesa nei prossimi giorni cliccando qui

Sei curioso di sapere quale sarà la locala più nevosa in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui

Hai un sito web e vuoi inserire le previsioni meteo? 3BMeteo offre gratuitamente una vasta gamma di widget. Scegli la località o la regione di tuo interesse e personalizzalo scegliendo la dimensione e i colori, è facilissimo!

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati